Archivio Opere d'Arte - Software per Microsoft Windows


Software che consente a gallerie d'arte, collezionisti di quadri, curatori di mostre e appassionati di pittura o scultura di gestire un archivio fotografico di opere artistiche. Schedario biografico degli artisti creatori delle opere presenti nel repertorio. Scadenzario e archivio storico di mostre d'arte con elenco dei dipinti e delle sculture in esposizione. Inserimento della foto di ciascuna opera d'arte in formato Jpeg o Bitmap nella scheda descrittiva. Riepilogo delle mostre d'arte imminenti in base al numero di giorni di preavviso indicato. Esportazione dati in Excel. App utilizzabile anche su chiavetta USB.


DOWNLOAD SOFTWARE



Importante: Se hai Windows 8 o versione superiore, in fase di installazione apparirà l'avviso PC protetto da Windows. E' necessario fare clic sulla scritta Ulteriori informazioni e successivamente sul pulsante Esegui comunque.

PREZZO E ISTRUZIONI PER L'ACQUISTO IN FONDO A QUESTA PAGINA

Informativa sulla privacy e sull'uso dei cookie, condizioni generali di vendita e diritto di recesso

Archivio Opere d'Arte
Software per gestire un archivio fotografico di opere pittoriche e scultoree,
organizzare mostre d'arte e creare uno schedario di artisti.


Archivio Opere d'Arte è un software che consente alle gallerie d'arte, ai collezionisti di quadri, ai curatori di mostre e agli appassionati di pittura o scultura di gestire, anche su chiavetta USB, un archivio fotografico delle opere pittoriche e scultoree, siano esse capolavori della storia dell'arte o creazioni di pittori o scultori più o meno conosciuti. Il programma permette anche di creare uno schedario biografico e critico degli artisti che hanno realizzato le opere presenti nel repertorio, nonché di organizzare uno scadenzario e archivio storico di mostre d'arte elencando, per ciascuna di esse, i dipinti e le sculture in esposizione.

L'applicazione Inventario Opere permette di catalogare tutte le opere d'arte della propria collezione illustrandole nei minimi dettagli. Di ogni opera è possibile indicare il titolo, il soggetto rappresentato (ad esempio, paesaggio, natura morta, ritratto o autoritratto, nudo, natura e animali, pittura d'interni, astrattismo, storia e religione, mitologia e favole, vita quotidiana ecc.), il nome dell'artista, l'anno di realizzazione del dipinto o della scultura, la nazione di provenienza del pittore o scultore, la tecnica utilizzata (ad esempio, pittura a olio, pittura a tempera, pittura acrilica, acquerello, affresco, collage, mosaico, pastello, ricamo, arazzo ecc.), la corrente artistica (ossia il movimento pittorico o scultoreo a cui l'artista si ispira), le dimensioni dell'opera, il supporto (ossia la natura della materia su cui è stato eseguito il dipinto, come tela, carta, seta, legno, ceramica, muro, vetro, metallo ecc.), il luogo di conservazione (indicando, all'occorrenza, se il quadro o la scultura fa parte di una collezione privata o se si trova presso una galleria d'arte o un museo), il nome del proprietario attuale con relativo codice fiscale e recapito telefonico e, infine, il valore stimato o reale dell'opera d'arte.

Per inserire una scheda in archivio, bisogna fare clic sul pulsante Nuovo, compilare i campi di testo che interessano, importare, se si desidera, la foto dell'opera, e premere il pulsante Salva. Per modificare una scheda esistente, bisogna visualizzarla nella schermata di lavoro usando le frecce di scorrimento dei record o la funzione di ricerca, apportare le modifiche desiderate e premere Salva.

E' inoltre presente il campo "Note", che potrebbe essere sfruttato per registrare qualsiasi informazione aggiuntiva utile per identificare l'opera pittorica o scultorea in archivio tramite l'avanzata funzione di ricerca messa a disposizione dal programma. A titolo di esempio, si potrebbe annotare la provenienza del dipinto o della scultura, i nomi dei precedenti proprietari, le mostre d'arte in cui è l'opera è stata esposta e così via. A questo punto, se si effettua una ricerca utilizzando il campo "Note" come filtro, si ottiene l'elenco di tutte le schede delle opere d'arte in archivio contenenti la chiave di ricerca indicata.

Il pulsante Duplica è utile se si ha bisogno di registrare due o più schede con dati molto simili perché riferite, ad esempio, a opere dello stesso artista. Per duplicare la scheda di un'opera d'arte, basta visualizzare quella già registrata in archivio, fare clic sul pulsante Duplica, inserire i nuovi dati e premere Salva.

Il pulsante con l'icona della freccia verde posizionato a destra del campo dedicato all'artista consente di importare dallo schedario dei pittori e scultori i dati riguardanti il nome, la nazione e la corrente artistica. Il pulsante con il simbolo del visto permette, invece, di verificare la correttezza del codice fiscale del proprietario attuale dell'opera d'arte.

Per trovare un'opera in archivio bisogna fare clic sull'apposito pulsante, inserire uno o più filtri di ricerca nei campi prescelti e, infine, premere il pulsante Cerca. Le ricerche funzionano anche con chiave parziale, ossia utilizzando una o più parole consecutive registrate in un campo di testo. Una volta visualizzata la lista dei risultati di ricerca, basta fare doppio clic su una voce in elenco per richiamare la relativa scheda.

Con il pulsante Allega file è possibile allegare documenti di qualsiasi genere alla scheda di ciascun quadro o scultura (ad esempio, la copia del certificato di autenticità dell'opera o recensioni della stessa opera tratte da riviste d'arte).

Il pulsante Carica foto permette di inserire l'immagine dell'opera d'arte in formato Jpeg o Bitmap nella scheda descrittiva. Tale immagine viene ridotta in scala automaticamente per adeguarsi alle dimensioni del riquadro di anteprima. E' comunque possibile visualizzare la foto a tutto schermo facendo clic sull'icona dello zoom. L'immagine dell'opera d'arte visibile nella scheda può essere salvata su disco o cancellata in qualsiasi momento utilizzando gli appositi pulsanti.

La casella Venduta va spuntata se l'opera d'arte illustrata nella scheda è stata acquistata, ad esempio, da un museo o da qualche altro collezionista, per cui non fa più parte del proprio repertorio. Il pulsante contraddistinto dall'icona della mano con una moneta permette di visualizzare l'elenco di tutte le opere d'arte non vendute presenti in archivio. Se dopo la vendita non si è più interessati a conservare in archivio una certa opera d'arte, basta sovrascrivere la relativa scheda con dei dati riferiti a un'altra opera.

La scheda descrittiva completa di foto di ciascuna opera d'arte può essere stampata su carta, mentre l'intero inventario delle opere può essere esportato in un file di Microsoft Excel.

L'applicazione Schedario Artisti è un archivio in cui inserire i dati biografici e professionali dei pittori e degli scultori di proprio interesse. I campi di testo presenti permettono di registrare il nome dell'artista, la sua nazionalità, il periodo storico a cui appartiene, le tecniche utilizzate nei suoi lavori, la corrente artistica che meglio lo identifica, la sua biografia, l'elenco delle opere d'arte da lui create, i commenti espressi dalla critica, il nome dell'opera considerata il suo capolavoro, e un giudizio personale sull'artista.

Lo schedario degli artisti presenta, quindi, una serie di campi di testo in cui bisogna inserire le informazioni biografiche e professionali sopra menzionate. Per inserire una nuova scheda in archivio, è sufficiente fare clic sul pulsante Nuovo, immettere i dati nei campi e premere Salva. Per modificare una scheda già archiviata, basta richiamarla nella schermata di lavoro utilizzando le frecce di scorrimento dei record o la funzione di ricerca, effettuare le modifiche desiderate e premere Salva.

Se si dispone di documenti di qualsiasi genere in formato digitale riferiti all'artista, è possibile utilizzare la funzione Associa cartella per allegarli alla scheda biografica.

I dati dell'artista (nome, nazionalità e corrente artistica) potranno essere importati nelle schede descrittive delle opere d'arte velocizzandone la compilazione.

Il pulsante Trova contraddistinto dall'icona di una lente di ingrandimento visualizza una finestra con cui è possibile effettuare una ricerca in archivio. La ricerca funziona anche con chiave parziale, ossia utilizzando una o più parole consecutive registrate in un campo di testo. Si possono effettuare ricerche in archivio anche utilizzando più filtri contemporaneamente. Ciò consente, ad esempio, di ottenere l'elenco di tutti gli artisti appartenenti a un determinato periodo storico o corrente artistica oppure di quelli a cui è stato attribuito un certo giudizio personale.

La scheda biografica di ciascun artista può essere esportata in formato RTF e stampata su carta. Il formato RTF permette, ovviamente, di personalizzare il testo prima di mandarlo in stampa.

L'intero schedario degli artisti può confluire in un foglio di Excel.

L'applicazione Calendario Mostre è studiata per gestire un calendario o archivio storico di mostre d'arte con la possibilità di tenere traccia di tutti gli aspetti organizzativi di ciascuna mostra e dell'intero repertorio delle opere in esposizione.

In ogni scheda è possibile annotare il titolo della mostra, il nome del curatore e degli altri organizzatori, la sede presso cui la mostra avrà luogo, gli artisti principali con le relative opere d'arte a cui la mostra è dedicata, la durata della mostra, gli orari di apertura al pubblico, il tipo di ingresso (ad esempio, libero o a pagamento), una succinta descrizione del percorso espositivo, informazioni relative al catalogo delle opere esposte, i nomi dei responsabili delle operazioni di allestimento e di smontaggio, gli enti promotori e patrocinanti, i dati relativi all'affluenza dei partecipanti e ogni ulteriore annotazione. Se la mostra è stata annullata bisogna spuntare la relativa casella.

Per inserire una scheda in archivio, bisogna fare clic sul pulsante Nuovo, compilare i campi di testo che interessano e premere il pulsante Salva. Per modificare una scheda esistente, bisogna visualizzarla nella schermata di lavoro usando le frecce di scorrimento dei record o la funzione di ricerca, apportare le modifiche desiderate e premere Salva.

Con il pulsante Allega file è possibile allegare documenti di qualsiasi genere alla scheda di ciascuna mostra (ad esempio, eventuali foto scattate durante l'evento).

Il pulsante Duplica è utile se si ha bisogno di registrare due o più schede con dati molto simili perché riferite, ad esempio, a mostre dedicate a uno stesso artista. Per duplicare la scheda di una mostra, basta visualizzare quella già registrata in archivio, fare clic sul pulsante Duplica, inserire i nuovi dati e premere Salva.

Il pulsante Elenco opere in esposizione visualizza una finestra di lavoro in cui è possibile registrare tutte le opere d'arte che saranno esposte durante la mostra.

Per aggiungere un'opera d'arte all'elenco, bisogna premere il pulsante Aggiungi opera, indicare il titolo del dipinto o della scultura, il nome dell'artista, la nazione di provenienza, la tecnica utilizzata e il valore dell'opera e, infine, premere il pulsante Salva. Per modificare un'opera già in elenco, bisogna selezionarla con un clic all'interno della lista, premere il pulsante Modifica opera, apportare le modifiche desiderate e premere Salva.

E' possibile velocizzare la compilazione dell'elenco delle opere in esposizione importando i dati dall'inventario delle opere d'arte. A tal fine, basta fare clic sul pulsante Importa dati, selezionare con un doppio clic l'opera da importare all'interno della lista e premere il pulsante Salva.

Quando si apre la finestra dell'elenco delle opere in esposizione, in calce alla lista viene visualizzato il valore totale delle stesse opere d'arte. Tale valore si aggiorna in automatico ogni volta che si aggiunge o si modifica un'opera.

Per trovare una mostra d'arte in archivio bisogna fare clic sul pulsante contraddistinto dall'icona di una lente di ingrandimento, inserire uno o più filtri di ricerca nei campi prescelti e, infine, premere il pulsante Cerca.

Le ricerche funzionano anche con chiave parziale, ossia utilizzando una o più parole consecutive registrate in un campo di testo. Una volta visualizzata la lista dei risultati di ricerca, basta fare doppio clic su una voce in elenco per richiamare la relativa scheda.

Il pulsante con l'icona dell'orologio visualizza il riepilogo delle mostre imminenti tenendo conto della data di inizio della mostra e del numero di giorni di preavviso indicato nell'apposito campo. Si tenga presente che le mostre annullate non appariranno nella lista. L'elenco delle mostre imminenti può essere stampato su carta.

La scheda tecnica di ciascuna mostra può essere stampata su carta, mentre l'intero archivio delle mostre d'arte può essere esportato in un foglio di Excel.

Tutti gli archivi di Archivio Opere d'Arte possono essere esportati in un file di Microsoft Excel utilizzando una semplice funzione accessibile con pochi clic del mouse. Il foglio di Excel generato potrà essere aperto con qualsiasi applicazione in grado di gestire i file in formato XLS (ad esempio, con Open Office, Libre Office o Microsoft Office).

L'accesso al software è protetto da una password aggiornabile dall'utente che può essere cambiata tutte le volte che si desidera. Per il primo accesso al programma, bisogna utilizzare la parola chiave "autenticazione" (scritta senza le virgolette).

Archivio Opere d'Arte può essere utilizzato anche in una rete locale se si ha necessità di condividere gli archivi fra più postazioni di lavoro. L'acquisto di una singola licenza autorizza l'utente ad installare l'app su tutte le macchine di sua proprietà.

Archivio Opere d'Arte può essere utilizzato anche su chiavetta USB. A tal fine, basta copiare la cartella del programma su pen-drive e fare doppio clic sull'icona dell'applicazione per eseguirla. La copia della cartella su dispositivo esterno è anche il metodo più veloce per effettuare il backup di tutti gli archivi.

Archivio Opere d'Arte è quindi lo strumento ideale non solo per chi gestisce gallerie o mostre d'arte ma anche per l'appassionato di pittura o scultura che vuole costruirsi, in maniera semplice, un archivio fotografico digitale di tutte le opere disponibili nella propria collezione da sfogliare e commentare con altri appassionati. L'utente resterà piacevolmente sorpreso nel constatare come il software richieda tempi di apprendimento praticamente nulli.

Come acquistare il software


Archivio Opere d'Arte è concesso in licenza d'uso al prezzo di euro 199,00 (centonovantanove/00). Per le spese di spedizione del CD tramite raccomandata, aggiungere euro 15,00 (quindici/00). Nessuna spesa di spedizione è dovuta se si preferisce scaricare il software e la fattura da Internet.

Pagamento da effettuarsi tramite bonifico bancario: Banca UniCredit - Agenzia di Ponte San Giovanni PG - IBAN: IT 71 J 02008 03050 000101867373 - C/C n. 000101867373 - ABI: 02008 - CAB: 03050 - CIN: J - Intestatario: CAPUTO MARIA GRAZIA (titolare della ditta ESPOSITO SOFTWARE). Indicare il nome del software nella causale del bonifico.

Inviare una e-mail all'autore all'indirizzo info@espositosoftware.it allegando una copia della ricevuta di versamento.

Per l'intestazione della fattura, comunicare i propri dati completi di codice fiscale, partita IVA, indirizzo PEC o Codice Destinatario di sette cifre. Se si acquista come utente privato, è sufficiente comunicare cognome e nome, indirizzo di residenza e codice fiscale. I dati possono essere inviati tramite e-mail (
info@espositosoftware.it) oppure per telefono chiamando l'autore dalle ore 09:00 alle ore 20:00 dal lunedì al sabato (tel. cellulare: 393.61.62.629 - rete fissa: 07.55.99.66.55).

L'acquisto di una sola licenza autorizza l'utente ad installare l'applicazione su tutti i computer di sua proprietà. La licenza non ha scadenza e non ci sono costi annuali da pagare. Il software e i dati sono residenti sul computer dell'utente, a garanzia di riservatezza e sicurezza.


Download software

Preleva programma
Scarica Archivio Opere d'Arte sul tuo PC

Download Archivio Opere d'Arte (5,87 MB)



Questo software è compatibile con tutti i sistemi Microsoft Windows a 32 e 64 bit


© Copyright Esposito Software
di Maria Grazia Caputo
Tel. 07.55.99.66.55 - Cel. 393.61.62.629 - E-mail:
info@espositosoftware.it

www.espositosoftware.it

Fare clic qui per tornare all'indice dei programmi