Gestione Vendita Arredamenti - Software per Microsoft Windows


Software per rivenditori di mobili studiato per gestire la stipula dei contratti di compravendita di arredi per casa e ufficio, la registrazione in magazzino di tutti i mobili di cui il proprio negozio di arredamento dispone, lo scadenzario delle consegne, l'archiviazione dei dati anagrafici di clienti e fornitori, l'emissione di preventivi, documenti di trasporto e fatture nonché la creazione di grafici statistici tridimensionali relativi alle vendite fatturate. Slide Show fotografico dei mobili in offerta per la vetrina del negozio.


DOWNLOAD SOFTWARE



Importante: Se hai Windows 8 o versione successiva, in fase di installazione apparirà l'avviso PC protetto da Windows. E' necessario fare clic sulla scritta Ulteriori informazioni e successivamente sul pulsante Esegui comunque.

PREZZO E ISTRUZIONI PER L'ACQUISTO IN FONDO A QUESTA PAGINA

Informativa sulla privacy e sull'uso dei cookie, condizioni generali di vendita e diritto di recesso

Gestione Vendita Arredamenti
Software per rivenditori di mobili con stesura dei contratti di vendita e scadenzario delle consegne.


Gestione Vendita Arredamenti è un software studiato per soddisfare le esigenze del salone di mobili consentendo di gestire la stipula dei contratti di compravendita di arredi per casa e ufficio, la registrazione in magazzino di tutti i mobili e altri articoli di cui il proprio negozio di arredamento dispone, lo scadenzario delle consegne, l'archiviazione dei dati anagrafici di clienti e fornitori, l'emissione di preventivi, documenti di trasporto e di fatture nonché la creazione di grafici statistici tridimensionali relativi alle vendite fatturate.

L'ambiente per la compilazione e la stampa dei contratti per la vendita di mobili e beni di arredamento consente di gestire tutti gli aspetti da prendere in considerazione quando si stipula il contratto di compravendita con l'acquirente, con la certezza di produrre documenti conformi alle disposizioni in materia di vendita dei beni di consumo, a norma del D.Lgs. 6 settembre 2005.

Nel contratto è presente una descrizione riassuntiva degli elementi che compongono la merce e i servizi forniti, a cui deve essere allegato il preventivo contenente l'elenco dettagliato dei mobili e beni di arredamento oggetto della compravendita. Il numero e la data del preventivo abbinato al contratto possono essere importati con un clic. La parte del contratto relativa ai dati dell'acquirente può essere compilata velocemente importando le informazioni dall'archivio anagrafico dei clienti.

I dati riguardanti il venditore (che normalmente sono sempre gli stessi) restano memorizzati quando si esce dalla schermata per la stesura del contratto.

Esistono appositi campi di testo in cui indicare i dati del venditore, quelli dell'acquirente (comprensivi di indirizzo, recapiti telefonici, codice fiscale, partita IVA e luogo dove effettuare la consegna), la caparra confirmatoria, l'eventuale acconto versato dall'acquirente, il saldo dovuto, il termine di consegna concordato, le condizioni di pagamento e ulteriori osservazioni. Il software consente di calcolare l'IVA sul totale netto in base all'aliquota specificata nonché di ottenere l'ammontare del saldo sottraendo la caparra e l'acconto dal totale IVA compresa.

E' possibile indicare se il contratto prevede la fornitura di determinati servizi quali la progettazione, i lavori di laboratorio o di interventi di modifica, l'esecuzione di opere elettriche, murarie o idrauliche, il montaggio, il trasporto e l'intervento dell'autoscala. Per ognuno di tali servizi, qualora presenti, può essere riportato il relativo prezzo.

Se il contratto per la vendita di mobili e beni di arredamento è accompagnato da distinte o disegni opportunamente controfirmati, va dichiarata la presenza di tali allegati specificando l'esatto numero di pagine. Riguardo alle misure dei locali di destinazione, nel contratto va indicato se le stesse sono state comunicate dall'acquirente al venditore oppure se la loro rilevazione è stata a carico del venditore. Se l'acquirente richiede il rilascio della fattura all'atto della stipula del contratto, bisogna contrassegnare la relativa casella di testo.

La stampa del contratto occupa un solo foglio in formato A4 a cui si deve aggiungere l'eventuale preventivo abbinato e la stampa delle Condizioni generali di vendita di mobili e beni di arredamento, documento, quest'ultimo, che deve essere controfirmato dall'acquirente anche per il consenso all'utilizzo dei dati personali. Si può stabilire da che numero far partire la numerazione dei contratti servendosi dell'apposito pulsante. E' possibile, inoltre, associare una cartella o file esterni a ciascun contratto.

Il software consente di ottenere il riepilogo dei contratti di compravendita in archivio in base ad un qualsiasi intervallo di tempo scelto dall'utente. A tal fine bisogna utilizzare il pulsante contraddistinto dall'icona di una tabella.

In alternativa, l'utente può recuperare un contratto in archivio utilizzando la finestra di ricerca.

L'applicazione Catalogo Mobili e Beni di Arredo consente di gestire un archivio fotografico dei mobili in vendita da mostrare ai clienti. I mobili e beni di arredo sono catalogati nelle seguenti dieci tipologie: camere da letto, camerette per bambini, soggiorni (inclusi salotti, saloni e sale da pranzo), cucine, arredi da bagno, mobili componibili, mobili per uffici o altri locali commerciali, mobili da giardino e altri ambienti esterni, accessori o complementi di arredo per la casa e, infine, mobili d'occasione.

La foto di ciascun mobile o arredo può essere commentata con varie informazioni indicando il codice della proposta commerciale, il nome assegnato all'articolo dal mobilificio o fornitore come da catalogo, la marca e il modello, le dimensioni, la descrizione delle caratteristiche principali dell'arredamento, i tempi di consegna, il prezzo in listino, i colori disponibili, i materiali utilizzati per la manifattura, una didascalia esplicativa della foto.

Il campo Note consente di registrare qualsiasi informazione aggiuntiva utile per identificare l'arredamento in archivio tramite l'avanzata funzione di ricerca messa a disposizione dal programma. A titolo di esempio, si potrebbe annotare se la composizione di una certa camera può essere personalizzata, se con l'acquisto di una cucina si riceve in omaggio un frigorifero e così via.

Per inserire una nuova scheda, bisogna innanzitutto fare clic sull'icona Nuovo, compilare i campi di testo che interessano, caricare una foto e premere Salva. Catalogo Mobili e Beni di Arredo provvede automaticamente ad effettuare una copia della foto importata, che sarà salvata nel file di archivio unitamente ai dati testuali.

Se si ha la necessità di inserire in archivio diverse foto riguardanti lo stesso mobile o bene di arredo, dopo aver salvato la prima scheda è possibile duplicare i dati creando un nuovo record. A questo punto bisognerà soltanto caricare la nuova foto, effettuare le modifiche o integrazioni dei dati desiderate e salvare la nuova scheda.

La foto del mobile o bene di arredo presente in ciascuna scheda viene ridotta in scala automaticamente per adeguarsi alle dimensioni del riquadro di anteprima. E' comunque possibile visualizzare l'immagine a tutto schermo facendo clic sull'icona dello zoom. Tutte le immagini Jpeg in archivio possono essere salvate su disco in qualsiasi momento utilizzando l'apposito pulsante. Il software permette, inoltre, di stampare su carta le singole schede informative degli arredi corredate di foto.

Per visualizzare una scheda registrata in precedenza, è possibile utilizzare le frecce per lo scorrimento dei record oppure effettuare una ricerca in archivio. Le ricerche funzionano anche con chiave parziale, ossia indicando una o più parole consecutive contenute in un qualsiasi campo. Per ogni ricerca si può utilizzare uno o più campi contemporaneamente e ciò consente, ad esempio, di ottenere il riepilogo di tutte le cucine fornite da un determinato mobilificio oppure di tutte le camerette costruite in legno massello o altro tipo di materiale.

Il pulsante Slide Show mostra in sequenza ad intervalli di sei secondi e a schermo intero tutte le foto della categoria di arredamento selezionata. Una volta visualizzata l'ultima foto in archivio, la presentazione riprende dal principio. Appare chiaro che la funzione Slide Show è ideale per un utilizzo nella vetrina del proprio negozio allo scopo di attirare l'attenzione dei passanti anche quando l'esercizio è chiuso. Durante la presentazione delle immagini, in cima alla foto di ciascun mobile o arredo appare il codice dell'offerta affinché il cliente possa prenderne nota e comunicarlo al personale del negozio per avere maggiori informazioni.

Se il proprio salone di mobili dispone di più monitor in vetrina per presentare ai passanti le proposte commerciali più interessanti, grazie allo Slide Show si potrebbe visualizzare contemporaneamente, ad esempio, le foto delle cucine su un monitor e quelle dei soggiorni o dei mobili d'occasione su un altro. Il software, infatti, può essere installato su più PC o condiviso in una LAN. L'acquisto di una singola licenza autorizza l'utente ad installare il programma su tutti i computer di sua proprietà.

La funzione Visualizzatore foto permette di sfogliare le immagini di ciascuna categoria di arredamento usando apposite frecce che consentono di mostrare la foto successiva o precedente a quella corrente, oppure la prima o l'ultima foto in archivio. Ogni foto è accompagnata dal codice della proposta commerciale mostrato in cima e dalla didascalia in calce. Anche in questo ambiente è possibile visualizzare le foto a tutto schermo attraverso l'icona dello zoom.

Il Visualizzatore foto può essere sfruttato nel proprio negozio come catalogo elettronico per mostrare ai clienti i mobili e i beni di arredo disponibili.

Il magazzino dei materiali permette di gestire in un'unica schermata i dati più importanti relativi a ciascun articolo o mobile di cui il proprio negozio di arredamento dispone. L'operazione di archiviazione dei dati è utile sia per tenere traccia di ogni indicazione inerente ai materiali e al loro acquisto, sia per la compilazione dei documenti di trasporto, dei preventivi e delle fatture da rilasciare ai propri clienti.

La scheda del magazzino dei materiali permette di annotare il codice e la tipologia del bene di arredamento, la marca, il modello e gli accessori, una descrizione sintetica dell'articolo, i dati del fornitore da cui si è acquistato il materiale, il prezzo con e senza IVA, la collocazione dell'articolo sugli scaffali del proprio negozio di mobili, la giacenza di cui si dispone al momento indicando un numero di pezzi minimo oltre il quale si desidera essere avvisati per effettuare un nuovo ordinativo.

I dati relativi alla ditta fornitrice e ai suoi recapiti possono essere importati dall'archivio dei fornitori facendo clic sul pulsante con la freccia situato a destra del campo Fornitore. Il codice dell'articolo, la sua descrizione, il prezzo e l'aliquota IVA sono dati che possono essere importati quando si redige un D.D.T., un preventivo o una fattura per velocizzarne la compilazione.

Gestione Vendita Arredamenti mette a disposizione un database per memorizzare l'anagrafica dei clienti il cui scopo principale è quello di facilitare la compilazione di preventivi, documenti di trasporto, fatture e contratti di compravendita importando i dati dall'archivio.

L'archivio anagrafico dei clienti è una completa rubrica elettronica dotata di funzioni avanzate con cui è possibile controllare la validità del numero di partita IVA, del codice fiscale, dell'IBAN bancario e del numero di carta di credito, nonché inviare un messaggio e-mail al cliente selezionato. Registrando le informazioni in questo archivio sarà possibile compilare in pochi secondi i campi relativi al cliente presenti negli altri ambienti di lavoro del software.

L'archivio dei fornitori serve a tenere traccia non solo dei dati anagrafici dei propri fornitori ma anche degli articoli che si acquistano abitualmente da ognuno di loro. In ogni scheda è possibile indicare i dati della ditta fornitrice, il nome di una persona di contatto, le coordinate bancarie di ciascun fornitore, le modalità di trasporto della merce, gli sconti praticati e le modalità di pagamento.

L'applicazione Scadenzario consegne consente di tenere sotto controllo le scadenze e gli appuntamenti giornalieri, mensili o annuali presi con i propri clienti per la consegna dei mobili o dei beni di arredamento acquistati e di essere avvertiti al sopraggiungere della data.

L'utente può registrare un numero illimitato di scadenze e appuntamenti per ciascun giorno. Gli appuntamenti inseriti potranno essere visualizzati in ordine cronologico in base alla data e all'ora oppure in ordine alfabetico in base al cognome e nome del cliente, alla marca e modello dei mobili o alla loro descrizione.

Per ogni scadenza o appuntamento è possibile stabilire con quanti giorni di anticipo si desidera essere avvisati. La presenza di appuntamenti imminenti viene segnalata sia in maniera visiva attraverso un messaggio informativo, sia in maniera sonora mediante un segnale acustico che si attiva automaticamente.

Le scadenze e gli appuntamenti possono essere descritti nei minimi dettagli indicando il nome e i recapiti del cliente e le caratteristiche dei mobili da consegnare. Appositi pulsanti permettono di indicare se l'appuntamento è stato confermato.

Nel programma è disponibile una funzione di ricerca avanzata che consente di creare riepiloghi degli appuntamenti utilizzando più criteri di ricerca contemporaneamente. E' possibile, ad esempio, visualizzare l'elenco degli appuntamenti che sono stati confermati, relativi ad un mese specifico, con riferimento ad un determinato cliente, eccetera.

L'applicazione Preventivi risulta utile per accontentare il cliente che vuole sapere i costi prima di effettuare l'acquisto. All'occorrenza, il preventivo può essere trasformato in fattura (immediata o differita) grazie ad una semplice funzione di importazione dei dati. E' anche possibile importare i dati di un preventivo all'interno di un documento di trasporto.

La compilazione del preventivo è facilitata dalla possibilità di importare dal magazzino i dati relativi agli articoli aggiornando o meno la giacenza, mentre i dati del cliente possono essere importati dal relativo archivio anagrafico. Le informazioni riguardanti la propria ditta sono salvati in automatico alla chiusura della schermata di lavoro.

L'applicazione DDT fornisce tutto l'occorrente per gestire la documentazione dei beni viaggianti, permettendo l'emissione di documenti di trasporto che, come è noto, hanno sostituito le bolle di accompagnamento a partire dal settembre 1996. I DDT hanno una loro numerazione progressiva, gestita direttamente dal programma, che può essere riportata, insieme alla data, nei riferimenti sulla conseguente fattura differita servendosi di un apposito pulsante.

L'applicativo per l'emissione delle fatture permette di compilare e stampare fatture da rilasciare ai clienti per i mobili, i beni di arredamento e per i servizi forniti creando ogni anno un nuovo archivio. Il software gestisce sia le fatture immediate, contenenti anche i dati relativi al trasporto della merce, sia le fatture differite che vengono emesse successivamente alla compravendita.

La compilazione della fattura è facilitata dalla possibilità di importare dal magazzino i dati relativi agli articoli aggiornando o meno la giacenza, mentre i dati del cliente possono essere importati dal relativo archivio anagrafico. Le informazioni riguardanti la propria ditta sono salvati in automatico alla chiusura della schermata di lavoro.

Un apposito pulsante consente, inoltre, di attingere i dati da un preventivo emesso precedentemente.

Nel caso delle fatture differite, il software consente di richiamare i dati da un documento di trasporto. E' possibile utilizzare un logo personalizzato da far apparire nel documento e si può stabilire da che numero far partire la numerazione automatica delle fatture.

Il calcolo del totale della fattura e dell'ammontare dell'IVA in base all'aliquota specificata è un'operazione effettuata automaticamente dal programma. Tutti gli importi sono calcolati in euro con supporto fino a quattro cifre dopo la virgola e arrotondamento del totale ai due centesimi.

La casella Saldata va spuntata quando il cliente provvede al pagamento dell'importo a cui il documento si riferisce. Un apposito pulsante permette di visualizzare l'elenco di tutte le fatture il cui pagamento è ancora in sospeso. E' anche possibile applicare una percentuale di sconto ad ogni articolo riportato nel documento.

La funzione Trova permette di ottenere riepiloghi delle fatture utilizzando più criteri di ricerca contemporaneamente. Ad esempio, è possibile ottenere il riepilogo delle fatture emesse in un preciso giorno dell'anno, intestate a un determinato cliente o a più clienti che vivono in una stessa città, eccetera. L'applicativo dispone anche di appositi pulsanti che consentono di visualizzare e stampare il riepilogo mensile, trimestrale o annuale delle fatture emesse.

L'applicazione Statistiche consente di visualizzare e stampare grafici statistici sulle entrate mensili in base alle fatture emesse (immediate e differite) nell'anno solare selezionato.

L'utente può scegliere se visualizzare i dati sotto forma di grafico a torta oppure di grafico a barre tridimensionali. Il grafico mostra le entrate comprensive di IVA relative a ciascun mese dell'anno.

Il grafico a torta che appare è suddiviso in dodici fette, ognuna corrispondente a un mese dell'anno solare. Più la fetta è grande, più le entrate sono maggiori. L'utente ha la possibilità di visualizzare le stesse statistiche sotto forma di grafico a barre tridimensionali facendo clic su un'apposita icona.

Tutti gli archivi e le foto degli arredi sono salvati all'interno di file collocati nella cartella di installazione del software. Per effettuare il backup dei dati sarà quindi sufficiente copiare l'intera cartella di Gestione Vendita Arredamenti su una chiavetta USB o su un qualsiasi altro supporto. Per ripristinare i file di backup, basterà sovrascrivere la cartella di installazione del software con la copia di sicurezza. E' inoltre possibile esportare ciascun archivio in un foglio di Microsoft Excel per poter condividere i dati con chi non possiede lo stesso programma.

L'accesso al software è protetto da una password aggiornabile dall'utente. Tale password deve essere costituita da almeno otto caratteri e può essere cambiata tutte le volte che si desidera. Per il primo accesso al programma, bisogna utilizzare la parola chiave "autenticazione" (scritta senza le virgolette).

Gestione Vendita Arredamenti può essere utilizzato anche su chiavetta USB o in una rete locale se si ha necessità di condividere l'archivio fra più postazioni di lavoro. A tal fine, basta copiare la cartella del programma su pen-drive o in una directory condivisa e fare doppio clic sul file Arredamenti.exe.

Gestione Vendita Arredamenti è quindi lo strumento ideale per chi vuole gestire in maniera veloce e professionale i contratti di compravendita, il magazzino della merce disponibile, lo scadenzario delle consegne, l'emissione di preventivi e di documenti di trasporto, la fatturazione degli arredi venduti e la redazione di un catalogo fotografico digitale dei mobili e beni di arredo disponibili presso il proprio salone da sfogliare con i propri clienti o da presentare in vetrina. L'utente resterà piacevolmente sorpreso nel constatare come il software richieda tempi di apprendimento praticamente nulli.

Come acquistare il software


Gestione Vendita Arredamenti è concesso in licenza d'uso al prezzo di euro 249,00 (duecentoquarantanove/00) IVA inclusa. Per le spese di spedizione del CD tramite raccomandata, aggiungere euro 15,00 (quindici/00). Nessuna spesa di spedizione è dovuta se si preferisce scaricare il software e la fattura da Internet.

Pagamento da effettuarsi tramite bonifico bancario: Banca UniCredit - Agenzia di Ponte San Giovanni PG - IBAN: IT 71 J 02008 03050 000101867373 - C/C n. 000101867373 - ABI: 02008 - CAB: 03050 - CIN: J - Intestatario: CAPUTO MARIA GRAZIA (titolare della ditta ESPOSITO SOFTWARE). Indicare il nome del software nella causale del bonifico.

Inviare una e-mail all'autore all'indirizzo info@espositosoftware.it allegando una copia della ricevuta di versamento.

Per l'intestazione della fattura, comunicare i propri dati completi di codice fiscale e di eventuale partita IVA tramite e-mail (
info@espositosoftware.it) oppure per telefono chiamando l'autore dalle ore 09:00 alle ore 20:00 dal lunedì al sabato (tel. rete fissa: 07.55.99.66.55 - tel. cell. 393.61.62.629).

L'acquisto di una sola licenza autorizza l'utente ad installare l'applicazione su tutti i computer di sua proprietà. La licenza non ha scadenza e non ci sono costi annuali da pagare. Il software e i dati sono residenti sul computer dell'utente, a garanzia di riservatezza e sicurezza.


Download software

Preleva programma
Scarica Gestione Vendita Arredamenti sul tuo PC

Download gestione_vendita_arredamenti.zip (8,93 MB)



Questo software è compatibile con tutti i sistemi Microsoft Windows a 32 e 64 bit


© Copyright Esposito Software
di Maria Grazia Caputo
Tel. 07.55.99.66.55 - Cel. 393.61.62.629 - E-mail:
info@espositosoftware.it

www.espositosoftware.it

Fare clic qui per tornare all'indice dei programmi