Gestione Biblioteca e Prestiti Librari


Tutto l'occorrente per la catalogazione dei libri, la gestione dei prestiti librari, l'archiviazione dei lettori della biblioteca e la stampa delle tessere di iscrizione. Programma rivolto principalmente ai gestori di librerie o biblioteche pubbliche ma utile anche agli appassionati di lettura che vogliono gestire i libri della propria collezione in maniera professionale. Ambiente per la consultazione dei testi in sola lettura studiato per un utilizzo da parte dei lettori della biblioteca.


DOWNLOAD SOFTWARE



Importante: Se hai Windows 8, in fase di installazione apparirà l'avviso PC protetto da Windows. E' necessario fare clic sulla scritta Ulteriori informazioni e successivamente sul pulsante Esegui comunque.

PREZZO E ISTRUZIONI PER L'ACQUISTO IN FONDO A QUESTA PAGINA

Prova anche Biblioteca Pro 3.0

Nuovo software per la gestione della biblioteca che fornisce tutto l'occorrente per la catalogazione dei libri e DVD, la gestione dei prestiti librari, l'archiviazione degli utenti della biblioteca e la stampa delle tessere bibliotecarie. Gestione dei prestiti con segnalazione dei libri e DVD non restituiti. Scadenzario iscrizioni utenti della biblioteca per rinnovo tessera. Ambiente per la consultazione delle schede dei libri e dei DVD in sola lettura studiato per un utilizzo da parte degli utenti della biblioteca per prevenire modifiche accidentali degli archivi.

Fare clic qui per avere ULTERIORI INFORMAZIONI
Fare clic qui per scaricare BIBLIOTECA PRO 3.0

Gestione Biblioteca e Prestiti Librari
Software per catalogare i libri, gestire i prestiti librari e stampare le tessere dei lettori


Gestione Biblioteca e Prestiti Librari fornisce tutto l'occorrente per la catalogazione dei libri, la gestione dei prestiti librari, l'archiviazione dei lettori della biblioteca e la stampa delle tessere di iscrizione. Il programma è rivolto principalmente ai gestori di librerie o biblioteche pubbliche ma può risultare utile anche agli appassionati di lettura che vogliono gestire i libri della propria collezione in maniera professionale.

Gestione Biblioteca e Prestiti Librari mette a disposizione anche un ambiente per la consultazione dei testi in sola lettura studiato per un utilizzo da parte dei lettori della biblioteca, i quali potranno effettuare le loro ricerche nell'archivio dei libri senza poter modificare i dati e ciò consente di prevenire ogni alterazione accidentale dell'archivio.

Con Gestione Biblioteca e Prestiti Librari si possono archiviare tutti i dati relativi a qualsiasi testo e consultarli comodamente seduti di fronte al computer. Basterà riportare tali dati nel chiaro e semplice schedario dei libri per poi ritrovarli nella schermata di ricerca. Qui si avrà la possibilità di interrogare l'archivio secondo diversi criteri e stampare i riepiloghi su carta. L'utente può indirizzare la sua ricerca a tutti i libri in archivio oppure soltanto a quelli attualmente disponibili per il prestito.

All'interno dell'archivio dei libri si potrà descrivere ogni opera nei minimi dettagli nonché arricchire ciascuna scheda con l'immagine della copertina. E' anche possibile allegare una cartella o file di qualsiasi genere a ciascun libro, ad esempio il testo dell'intera opera in formato digitale. Con un solo clic l'utente può cercare su Internet, tramite Google, informazioni relative al libro selezionato.

I dati che si possono archiviare sono davvero tanti per soddisfare tutte le necessità. Accanto alle scontate informazioni relative al titolo, all'autore, al curatore o all'anno di pubblicazione, tanto per citarne alcune, c'è l'indicazione di un codice identificativo del libro nonché una casella per ricordare la sua effettiva posizione sullo scaffale. Non mancano neanche riquadri di testo per riportare i contenuti dell'opera, il suo titolo originale, la lingua, il nome del traduttore, la data della prima pubblicazione, la versione di cui si dispone e l'eventuale collana di appartenenza.

La scheda di ciascun libro è studiata per ospitare anche informazioni tecniche, quali il formato del testo, il codice ISBN, la classificazione in base al sistema decimale Dewey e il prezzo.

Grazie a un apposito campo che si aggiorna automaticamente quando si emette una scheda di prestito si può sempre sapere a chi è stato prestato il libro e in che data.

Le immagini delle copertine dei libri inserite a corredo dei dati possono essere visualizzate in formato ridotto o nelle loro dimensioni reali. Il programma, inoltre, permette la stampa su carta della scheda di ciascun libro.

L'ambiente per la gestione dei lettori presenta una serie di campi di testo in cui bisogna inserire le informazioni riguardanti ciascun utente della Biblioteca. I campi a compilazione obbligatoria sono quelli del cognome e nome, del numero di tessera, della data di inizio e di scadenza dell'iscrizione. Il campo Codice fiscale è affiancato da un pulsante che permette di verificare la correttezza dei dati inseriti. Dopo aver indicato l'indirizzo e-mail del lettore è possibile inviargli un messaggio facendo clic sull'icona posizionata a destra del relativo campo.

Il software consente anche la creazione delle tessere bibliotecarie complete di foto da importare in formato Jpeg da rilasciare ai lettori per usufruire dei prestiti librari.

Ogni tesserino bibliotecario contiene il numero, il nome e il cognome del lettore, la sua foto, il suo indirizzo di residenza, la data di rilascio della tessera e la data di scadenza. In cima al tesserino compare il nome della propria Biblioteca con un secondo rigo riservato ai recapiti o a qualsiasi informazione aggiuntiva. In calce è disponibile un ulteriore spazio in cui annotare altri dati riferiti alla Biblioteca o al lettore. Il pulsante Logo consente di caricare un'immagine raffigurante il logo della propria Biblioteca che apparirà in cima al tesserino.

Per stampare la tessera di un lettore è sufficiente richiamare i suoi dati nella schermata di lavoro e fare clic sul pulsante di stampa. La stampa della tessera può essere eseguita su un comune foglio in formato A4 oppure su cartoncini standard di dimensioni ridotte.

Il programma consente di ottenere l'elenco di tutti i lettori con tessera scaduta con l'indicazione del numero di cellulare da chiamare per metterli al corrente del ritardo nel rinnovo dell'iscrizione.

L'ambiente per la gestione dei prestiti presenta una serie di campi di testo in cui bisogna inserire le informazioni riguardanti ciascun prestito librario. I campi a compilazione obbligatoria sono il numero, la data di emissione e la data di scadenza della scheda di prestito, i dati del lettore richiedente il prestito e il numero della sua tessera bibliotecaria.

Si tenga presente che le informazioni relative ai libri prestati o restituiti non possono essere digitate direttamente ma devono essere necessariamente importate dagli archivi utilizzando i pulsanti P e R collocati a destra di ciascun rigo. Questa procedura consente di aggiornare automaticamente le caselle Prestato a e Scadenza nell'archivio dei libri che ci informano sulla disponibilità del testo per il prestito e ci permette anche di prevenire errori accidentali nell'immissione dei dati.

Il programma permette di far partire la numerazione automatica delle schede dei prestiti librari da un numero superiore a 1. Questa funzione risulta utile se la propria Biblioteca ha già emesso schede di prestito durante l'anno solare con altro strumento.

Se si vuole cancellare dalla scheda i dati di un libro importato per errore, bisogna servirsi dell'icona della gomma a destra del rigo corrispondente. I dati del lettore richiedente il prestito possono essere importati dal relativo archivio o immessi sul momento.

Con pochi clic l'utente del software ha la possibilità di visualizzare i riepiloghi giornalieri, mensili o trimestrali delle schede dei prestiti librari emesse.

E' inoltre possibile ottenere l'elenco dei prestiti scaduti e non ancora restituiti.

In linea con le normative concernenti la legge sulla privacy, la stampa della scheda presenta l'informativa per il trattamento dei dati personali da far firmare al lettore.

Dopo aver compilato i campi, è possibile mandare in stampa la scheda del prestito da far firmare al richiedente.

Una volta che il lettore ha restituito tutti i libri presi in prestito, bisogna spuntare la casella Restituiti tutti e salvare i cambiamenti. Questa operazione è necessaria affinché la scheda non sia visualizzata nell'elenco dei prestiti librari non restituiti.

L'accesso al programma è protetto da una password scelta dall'utente che può essere cambiata tutte le volte che si desidera.

Ultimo, ma non per questo meno importante, Gestione Biblioteca e Prestiti Librari è dotato di una procedura guidata per esportare in un foglio di Microsoft Excel i dati archiviati al fine di poterli condividere con chi non possiede lo stesso software.

Il software può essere utilizzato anche in una rete locale se si ha necessità di condividere gli archivi fra più postazioni di lavoro. L'acquisto di una singola licenza autorizza l'utente ad installare il software su tutte le macchine di sua proprietà. L'accesso al programma è protetto da una password scelta dall'utente.

Gestione Biblioteca e Prestiti Librari funziona anche su chiavetta USB. Il software dispone di una funzione di installazione guidata affinché l'utente possa creare automaticamente le icone per l'avvio del programma e per la sua disinstallazione. Una volta installato il software, è comunque possibile copiare su pen-drive la cartella di Gestione Biblioteca e Prestiti Librari presente sul disco fisso e ciò consentirà di utilizzare il programma senza installazione, semplicemente lanciando l'eseguibile (file Biblioteca.exe).

L'utente rimarrà piacevolmente sorpreso nel constatare come Gestione Biblioteca e Prestiti Librari richieda tempi di apprendimento praticamente nulli.

Come acquistare il software


Gestione Biblioteca e Prestiti Librari è concesso in licenza d'uso al prezzo di euro 149,00 (centoquarantanove/00) IVA inclusa. Per le spese di spedizione del CD tramite raccomandata, aggiungere euro 15,00 (quindici/00). Nessuna spesa di spedizione è dovuta se si preferisce scaricare il software e la fattura da Internet.

Gli utenti che acquistano il software riceveranno il CD originale, provvisto di regolare contrassegno SIAE, unitamente alla licenza d'uso e alla fattura. L'acquisto di una sola licenza autorizza l'utente ad installare il software su tutti i computer di sua proprietà.

Pagamento da effettuarsi tramite bonifico bancario: Banca UniCredit - Agenzia di Ponte San Giovanni PG - IBAN: IT 71 J 02008 03050 000101867373 - C/C n. 000101867373 - ABI: 02008 - CAB: 03050 - CIN: J - Intestatario: CAPUTO MARIA GRAZIA (titolare della ditta ESPOSITO SOFTWARE). Indicare il nome del software nella causale del bonifico.

Inviare una e-mail all'autore all'indirizzo info@espositosoftware.it allegando una copia della ricevuta di versamento.

Per l'intestazione della fattura, comunicare i propri dati completi di codice fiscale e di eventuale partita IVA tramite e-mail (
info@espositosoftware.it) oppure per telefono chiamando l'autore dalle ore 09:00 alle ore 20:00 dal lunedì al sabato (tel. rete fissa: 07.55.99.66.55 - tel. cell. 393.61.62.629)


Download software

Preleva programma
Scarica Gestione Biblioteca e Prestiti Librari sul tuo PC

Download gestione_biblioteca_e_prestiti_librari.zip (4,14 MB)



Questo software è compatibile con tutti i sistemi Microsoft Windows a 32 e 64 bit


© Copyright Esposito Software
di Maria Grazia Caputo
Tel. 07.55.99.66.55 - Cel. 393.61.62.629 - E-mail:
info@espositosoftware.it

www.espositosoftware.it

Fare clic qui per tornare all'indice dei programmi