Computer Assistant - Software per Microsoft Windows


Software che offre ai laboratori informatici tutto l'occorrente per gestire gli interventi di manutenzione, riparazione e assistenza tecnica su computer, periferiche e programmi. Applicativo rivolto anche alle Ditte che, oltre a offrire servizi di assistenza tecnica hardware e software, si occupano, direttamente o da intermediari, della vendita di computer di marca o assemblati. Anagrafica dei Clienti e dei dispositivi hardware da essi utilizzati, listino dei computer in vendita, redazione di minuziosi contratti di assistenza hardware e software, gestione magazzino dei prodotti informatici e inventario degli articoli in giacenza, rilascio ai Clienti delle Schede di Lavoro per gli interventi effettuati sui loro computer, emissione di preventivi, ricevute e fatture e grafici statistici delle entrate mensili. Applicazione utilizzabile su chiavetta USB.


DOWNLOAD SOFTWARE



Importante: Se hai Windows 8, in fase di installazione apparirà l'avviso PC protetto da Windows. E' necessario fare clic sulla scritta Ulteriori informazioni e successivamente sul pulsante Esegui comunque.

PREZZO E ISTRUZIONI PER L'ACQUISTO IN FONDO A QUESTA PAGINA

Informativa sulla privacy e sull'uso dei cookie, condizioni generali di vendita e diritto di recesso

Computer Assistant - Software per la gestione dell'assistenza tecnica hardware e software


Computer Assistant è un software facile e intuitivo che offre ai laboratori informatici tutto l'occorrente per gestire gli interventi di manutenzione, riparazione e assistenza tecnica su computer, periferiche e programmi. L'applicazione è anche rivolta alle Ditte che, oltre a offrire servizi di assistenza tecnica hardware e software, si occupano, direttamente o da intermediari, della vendita di computer di marca o assemblati.

Il software si compone di diversi applicativi interagenti che consentono al professionista operante nel settore dell'informatica di registrare l'anagrafica dei Clienti e dei dispositivi hardware da essi utilizzati, di crearsi un listino dei computer in vendita, di redigere minuziosi contratti di assistenza hardware e software da far sottoscrivere ai propri Clienti, di gestire un magazzino di prodotti informatici o di altro genere, di stampare in qualsiasi momento l'inventario degli articoli in giacenza nel magazzino, di rilasciare ai Clienti le Schede di Lavoro per gli interventi di manutenzione o di riparazione effettuati sui loro computer, di emettere preventivi, ricevute e fatture e visualizzare grafici statistici sulle entrate mensili.

L'applicazione Anagrafica Clienti è utile per velocizzare la compilazione automatica dei contratti di assistenza tecnica hardware e software, delle Schede di Lavoro per gli interventi di manutenzione e riparazione dei computer, dei preventivi, delle ricevute e delle fatture grazie alla possibilità di importare i dati, ma può essere usata anche come una completa rubrica elettronica dotata di funzioni avanzate quali l'invio di e-mail al Cliente, il controllo della validità del codice fiscale, della partita IVA, del numero di carta di credito e del codice IBAN.

Nell'archivio anagrafico è possibile annotare il codice identificativo del Cliente, l'indirizzo di residenza, la zona di appartenenza, i recapiti telefonici di casa, ufficio, cellulare e fax, l'indirizzo e-mail, il recapito preferenziale dove il Cliente desidera essere contattato, il codice fiscale, il numero di partita IVA, il numero di carta di credito con relativa data di scadenza e l'IBAN bancario.

La scheda del Cliente consente, inoltre, di registrare il codice del prodotto informatico principale acquistato, la marca e il modello dell'apparecchio o dispositivo, il sistema operativo su cui gira, il tipo di processore, nonché la marca e la capacità della RAM e del disco rigido. Il campo Note può essere sfruttato per memorizzare ulteriori informazioni di qualsiasi genere relative al Cliente.

Se esistono importanti questioni in sospeso con il Cliente, è possibile prenderne nota nel relativo campo di testo. Mettendo il segno di spunta sulla casella Da ricontattare, si inserisce la scheda in un elenco contenente tutti i Clienti con questioni in sospeso che vogliono essere richiamati, ad esempio, nel momento in cui il problema è stato risolto o quando ci sono novità. Per visualizzare tale elenco, basta fare clic sul pulsante Da ricontattare.

La casella Sì pubblicità va spuntata se il Cliente acconsente a ricevere materiale pubblicitario o, più frequentemente, ad essere contattato per scopi promozionali. Questo significa che, nel momento in cui la propria azienda dispone di un nuovo prodotto o servizio in offerta, potrà visualizzare l'elenco dei Clienti interessati alle promozioni premendo il pulsante Sì pubblicità e chiamare ciascun Cliente al numero di telefono preferenziale che appare nella lista.

Appositi pulsanti consentono di controllare la validità del codice fiscale del Cliente, del numero di carta di credito, dell'IBAN bancario e del numero di partita IVA. Se il numero di partita IVA è esatto, il software indicherà quale Ufficio provinciale lo ha rilasciato.

Il campo E-mail è affiancato da un pulsante che permette di lanciare l'applicazione presente sul proprio computer per la gestione della posta elettronica compilando in automatico la casella dell'indirizzo del destinatario.

Il pulsante Duplica è utile se si ha bisogno di registrare due o più schede relative allo stesso Cliente perché, ad esempio, lo stesso ha acquistato più di un prodotto o servizio dalla propria azienda e si vuole creare un record per ciascuno di essi. In questo modo, si potrà richiamare la scheda relativa al particolare prodotto o servizio per il quale il Cliente chiede assistenza tecnica organizzando le informazioni in maniera più ordinata. Per duplicare la scheda di un Cliente, basta visualizzare quella già registrata in archivio, fare clic sul pulsante Duplica, inserire i dati del nuovo prodotto o servizio e premere Salva.

Per trovare le schede dei Clienti in archivio è possibile utilizzare uno o più filtri di ricerca contemporaneamente. Ad esempio, si può ottenere l'elenco di tutti i Clienti che risiedono in una determinata zona e che hanno acquistato un certo tipo di computer, oppure di quelli che hanno determinate questioni in sospeso e per i quali è stata registrata una certa parola o espressione distintiva nel campo Note.

La funzione Allega file consente di abbinare alla scheda di ciascun Cliente fino a tre file di qualsiasi genere che potrebbero contenere, ad esempio, la copia digitale del documento di riconoscimento o del contratto firmato di assistenza tecnica informatica. Il contenuto di ogni allegato può essere descritto nell'apposito campo di testo e il file può essere aperto in qualsiasi momento premendo il pulsante Apri.

L'applicazione Listino Computer è studiata per il tecnico informatico che, oltre a offrire servizi di manutenzione e di riparazione degli apparecchi, si occupa, in maniera diretta o come intermediario, della vendita di PC, Mac, tablet, smartphone o altro dispositivo. Egli potrà, quindi, crearsi un catalogo dei computer da vendere ai propri Clienti descrivendo le caratteristiche hardware e software di ciascun elaboratore elettronico in dettagliate schede informative. I dati di ciascun computer presente nel listino potranno inoltre essere importati in fase di compilazione delle Schede di Lavoro da rilasciare ai Clienti per gli interventi di manutenzione o di riparazione effettuati dal proprio laboratorio informatico. il Listino Computer interagisce anche con l'archivio anagrafico dei Clienti e con il magazzino degli articoli, consentendo di velocizzare la compilazione delle schede grazie alla funzione di importazione dei dati.

Le informazioni da registrare nel listino comprendono la tipologia di computer (desktop, portatile, netbook, tablet, palmare, smartphone, console), il codice o numero seriale dell'articolo, il prezzo di vendita al pubblico, la marca e il modello, l'anno di produzione, il sistema operativo (Windows, Mac OSX, Linux, iOS, Android o altro sistema con relativo numero di versione), i software preinstallati sulla macchina, il tipo di processore, la marca e la capacità della RAM e del disco rigido, il modello di scheda madre, i lettori multimediali, i masterizzatori, il modem o il router collegati al computer, la scheda audio, la scheda video, la scheda di rete, le schede di memoria e qualsiasi altra tipologia di scheda, l'alimentatore, le porte di comunicazione USB, HDMI, FireWire e Thunderbolt. E' anche possibile descrivere gli accessori e le altre periferiche collegate al computer, quali il monitor, la tastiera e il mouse. Il campo Note è pensato per ospitare informazioni aggiuntive sull'apparecchio, da utilizzare, eventualmente, come filtro di ricerca della scheda del computer in archivio.

La casella Disponibile subito va contrassegnata se il computer che il Cliente desidera acquistare è presente nelle scorte di magazzino. Il pulsante Disponibili ora mostra l'elenco completo dei computer vendibili al Cliente con pronta consegna, mentre il pulsante Da ordinare visualizza quelli disponibili su ordinazione. Facendo clic sul pulsante Cerca sul Web sarà effettuata una ricerca con Google relativa alla marca e al modello del computer descritto nella scheda visualizzata al momento.

Il pulsante Duplica è utile se si ha bisogno di registrare due o più schede relative alla stessa marca di computer perché, ad esempio, si tratta di modelli della stessa casa produttrice con differenze a livello di capacità dell'hard disk o della RAM. Per duplicare la scheda di un computer, basta visualizzare quella già registrata in archivio, fare clic sul pulsante Duplica, inserire i dati del nuovo apparecchio e premere Salva.

Il pulsante Trova permette di richiamare le schede dei computer in archivio utilizzando uno o più filtri di ricerca contemporaneamente. Ad esempio, si può ottenere l'elenco di tutti i PC con determinati software preinstallati, oppure di quelli che hanno specifiche caratteristiche hardware.

La funzione Allega file consente di abbinare alla scheda di ciascun computer fino a tre file di qualsiasi genere che potrebbero contenere, ad esempio, le foto del dispositivo e dei suoi componenti oppure la copia digitale del certificato di garanzia.

L'applicazione Contratti di Assistenza consente al proprio laboratorio di informatica di redigere e stampare contratti standard con cui si impegna a fornire un servizio di assistenza tecnica informatica hardware e software ai Clienti. In particolare, la formula contrattuale contemplata da Computer Assistant prevede una data di inizio del contratto coincidente con la data di sottoscrizione e una data di scadenza da concordare con il Cliente. In tale arco temporale sarà garantito un numero complessivo di ore di assistenza tecnica a un corrispettivo pattuito. Il numero di ore acquistate dal Cliente saranno spendibili fino alla data di scadenza del contratto.

Trattandosi di un contratto di assistenza tecnica di tipo assicurativo, nell'eventualità in cui il Cliente non usufruisca dell'intero pacchetto ore acquistato, le ore in eccedenza non potranno essere cumulate con la sottoscrizione di un nuovo contratto, né potranno essere rimborsate dalla Ditta. Le ore del pacchetto acquistate e non utilizzate entro la data di scadenza del contratto sono quindi da intendersi a "fondo perduto". La modalità del conteggio delle ore avverrà tramite la stesura di Schede di Lavoro stampabili con il software, che la Ditta si impegnerà a formalizzare al Cliente al termine di ogni intervento di manutenzione o riparazione.

Le informazioni riguardanti il Cliente possono essere richiamate dall'archivio anagrafico utilizzando il pulsante Importa dati. Il pulsante Stampa serve a creare un documento in formato RTF contenente il testo del contratto di assistenza, che potrà all'occorrenza essere personalizzato e quindi stampato su carta.

I dati della Ditta proponente il contratto e il luogo della stipula sono salvati in automatico alla chiusura della finestra di lavoro, cosicché i relativi campi compariranno già compilati alla successiva riapertura.

Nell'ambiente per la stesura dei contratti di assistenza sono presenti appositi campi in cui indicare il monte ore complessivo e il numero delle ore lavorate. Ques'ultimo dato dovrà essere aggiornato dall'utente del software man mano che sarà fornita assistenza tecnica al Cliente. Il pulsante Calcola permette di ottenere il numero di ore rimanenti, informazione utile per avere sempre a portata di mano la situazione aggiornata. Nel testo del contratto comparirà, ovviamente, soltanto il monte ore complessivo.

Se il contratto è scaduto ed è in attesa di rinnovo, lo stesso comparirà nella finestra di riepilogo che si apre facendo clic sul pulsante Scaduti. Nel momento in cui il Cliente decide di rinnovarlo, bisogna aggiornare la scheda in archivio mettendo il segno di spunta sulla casella Cessato. Fatto ciò, si può premere il pulsante Duplica, inserire le nuove date di inizio e di scadenza del contratto e salvare la nuova scheda. Si osservi che la finestra di riepilogo dei contratti scaduti mostra soltanto i contratti scaduti nella cui scheda non è stata spuntata la casella Cessato. Come già spiegato, tale casella va spuntata solo dopo l'avvenuto rinnovo del contratto per indicare che la pratica non è più in sospeso. Per trovare un contratto di assistenza sottoscritto in passato, scaduto e già rinnovato (nella cui scheda, quindi, è stata spuntata la casella Cessato), è necessario servirsi del pulsante Trova e non del pulsante Scaduti.

Di seguito, le clausole principali previste dal contratto messo a disposizione da Computer Assistant:

  • L'assistenza hardware comprende la mano d'opera per la riparazione o la sostituzione di componenti hardware difettosi che, all'occorrenza, dovranno essere acquistati dal Cliente o commissionati dal Cliente alla Ditta, la quale si riserva la possibilità di richiedere il pagamento anticipato. Il contratto non copre tutte le componenti hardware di futura proprietà del Cliente, che si dovessero danneggiare o guastare per qualsiasi causa. Con il contratto di assistenza, la Ditta si impegna a mantenere in efficienza e in piena funzionalità solo le apparecchiature informatiche (computer, periferiche, rete aziendale, servizi collegati alla rete Internet) di proprietà del Cliente indicate nel contratto stesso.

  • L'assistenza software comprende il ripristino del sistema operativo negli elaboratori a seguito di guasto accidentale, virus informatico o errore da parte dell'operatore, ove non sussista dolo dello stesso. Il Cliente si impegna ad aggiornare periodicamente il software antivirus approvato dalla Ditta e già installato nelle proprie macchine. Il guasto causato da virus rientrerà nell'assistenza solo ed esclusivamente con la presenza del software antivirus regolarmente aggiornato. La Ditta effettuerà assistenza soltanto in presenza di software regolarmente licenziato e non si assume nessuna responsabilità derivante da installazione da parte del Cliente di software contraffatti o non rispettosi della legge sul diritto d'autore. La Ditta, inoltre, dovrà svolgere solo ed esclusivamente un servizio di assistenza tecnica informatica. Tutte quelle pratiche non pertinenti al medesimo servizio (didattica, addestramento all'utilizzo di hardware e/o software) sono da intendersi escluse dal contratto. Le stesse dovranno essere concordate ed erogate dalla Ditta sottoscrivendo un ulteriore contratto pertinente a tali pratiche.

  • E' responsabilità del Cliente effettuare, verificare e/o commissionare regolari salvataggi di copie di sicurezza dei dati contenuti nelle apparecchiature assistite. La Ditta non potrà essere in alcun modo ritenuta responsabile della perdita di dati personali derivanti da malfunzionamenti hardware o software. Il Cliente si impegna, quindi, a non richiedere nessun tipo di indennizzo, sia esso di natura economica che penale, nei confronti della Ditta in caso di fortuita cancellazione, alterazione, infezione totale o parziale dei propri dati personali. La Ditta non risponde di guasti causati da un impianto elettrico non a norma. Qualsiasi sostituzione, aggiunta o eliminazione di apparecchiature informatiche durante il periodo del contratto di assistenza dovrà essere comunicata tempestivamente dal Cliente alla Ditta. La Ditta non è tenuta a garantire assistenza sulle apparecchiature ritenute non idonee o controproducenti per l'attività propria o per quella del Cliente.

  • Le richieste di assistenza dovranno pervenire alla Ditta esclusivamente a mezzo telefono. Le modalità di intervento, a seconda della tipologia di assistenza necessaria al caso particolare, saranno le seguenti. A seguito della richiesta del Cliente, la Ditta cercherà di risolvere il problema telefonicamente o tramite sistema di assistenza remota. Se ciò non fosse possibile, la Ditta invierà un tecnico presso l'indirizzo del Cliente comunicato alla stipula del contratto. Qualora l'intervento non sia risolvibile presso la sede del Cliente, si procederà con la presa dell'apparecchiatura per portarla presso i laboratori della Ditta. L'intervento di presa dell'apparecchiatura è previsto nel luogo di utilizzo del prodotto nei normali orari lavorativi dei giorni feriali. Questa operazione sarà disposta con la massima sollecitudine e, normalmente, sarà effettuata entro 8 (otto) ore lavorative dalla comunicazione. Ai tecnici della Ditta dovrà essere garantito l'accesso alle macchine e solo ad essi sarà consentito di effettuare riparazioni o modifiche sulle stesse. Il Cliente dovrà informare il personale tecnico dell'esatto guasto o anomalia per cui si è richiesto l'intervento.

  • Una volta portata presso i laboratori della Ditta, l'apparecchiatura sarà sottoposta a diagnosi per poter accertare la causa del malfunzionamento. Nel caso non ci siano parti di ricambio da sostituire, ma si possa ripristinare il funzionamento con la sola pratica di ripristino hardware o software, l'apparecchiatura sarà riportata al suo normale stato di esercizio e ricondotta presso la sede del Cliente. Nel caso in cui, dopo aver svolto la diagnosi, si accerti che per riportare l'apparecchiatura al suo normale stato di esercizio occorra sostituire delle parti di ricambio, la Ditta provvederà a far pervenire al Cliente una quotazione dettagliata del preventivo di riparazione. Solo dopo il ricevimento presso gli uffici della Ditta della quotazione firmata per accettazione dal Cliente, si procederà alla riparazione. Nel caso in cui la riparazione dovesse risultare economicamente svantaggiosa, la Ditta avviserà il Cliente e lascerà a lui il pieno arbitrio di decidere se proseguire nella riparazione o ottenere la restituzione dell'apparecchiatura come "non riparata". I tempi di riconsegna dell'apparecchiatura presso il Cliente dipenderanno in maniera significativa dall'approvvigionamento delle parti di ricambio.

  • L'efficacia del contratto cesserà al sopraggiungere della data di scadenza o in caso di esaurimento anticipato del monte ore acquistato dal Cliente. Il servizio di assistenza tecnica informatica hardware e software sarà sospeso fino ad avvenuto pagamento del rinnovo contrattuale da parte del Cliente. Ad ogni rinnovo contrattuale, i costi riferiti al servizio scelto saranno aggiornati in base alle condizioni e alle tariffe in vigore al momento della stipula del nuovo contratto.

La funzione Allega file consente di abbinare a ciascun contratto di assistenza fino a tre file di qualsiasi genere che potrebbero contenere, ad esempio, la copia acquisita allo scanner del contratto firmato dal Cliente o del suo documento di riconoscimento.

L'applicazione Magazzino Articoli prevede la catalogazione dei dati riguardanti prodotti e servizi informatici o di altro genere che potranno poi essere richiamati per la compilazione dei preventivi, delle ricevute e delle fatture. E' possibile visualizzare un elenco di tutta la merce in esaurimento, ottenere l'inventario parziale o totale degli articoli in magazzino con il valore complessivo del capitale in deposito.

La catalogazione della merce si effettua creando una scheda per ciascun prodotto nella quale bisogna indicare il codice dell'articolo, la tipologia merceologica di appartenenza, la marca e il modello, una descrizione delle caratteristiche principali, la presenza di eventuali elementi accessori, la sua ubicazione all'interno del magazzino, il nome del fornitore del bene con relativi recapiti, la data di acquisto e gli estremi del documento di compravendita. Per attingere i dati dalla scheda di un computer con relativi accessori presente nel proprio listino bisogna servirsi dell'apposito pulsante posto accanto al campo Tipologia.

Il campo Giacenza deve essere utilizzato per indicare la quantità del materiale disponibile in magazzino. Tale valore può essere aggiornato in qualsiasi momento attraverso i pulsanti del segno più e del segno meno che permettono di aggiungere o sottrarre un certo quantitativo di merce.

Si ricorda che è anche possibile effettuare l'aggiornamento della giacenza nel momento in cui si compila un preventivo, una ricevuta o una fattura importando i dati dal magazzino.

Il pulsante Calcola va usato per calcolare il prezzo IVA inclusa dopo aver immesso il prezzo senza IVA e l'aliquota IVA negli appositi campi di testo. Il pulsante Calcola valore consente di ottenere il valore totale della merce in magazzino moltiplicando il costo di acquisto per la giacenza. Se invece si conosce soltanto il prezzo IVA inclusa, per calcolare il prezzo senza IVA bisogna immettere il prezzo con IVA e l'aliquota IVA negli appositi campi e quindi premere il pulsante Scorpora.

Il campo Avviso sottoscorta permette di essere avvisati quando la giacenza di un articolo in magazzino diventa inferiore al valore minimo indicato. Per visualizzare l'elenco di tutti i prodotti in esaurimento, basta fare clic sul pulsante Sottoscorta.

Il campo Tipologia è molto importante ai fini della creazione degli inventari parziali, dal momento che serve ad associare l'articolo ad una determinata categoria merceologica. Questo significa che l'utente deve inserire lo stesso valore in tale campo all'interno della scheda di ciascun prodotto che si vuole faccia parte di un determinato inventario parziale. Il campo Note consente di registrare qualsiasi informazione aggiuntiva utile per identificare l'articolo in archivio tramite l'avanzata funzione di ricerca messa a disposizione dal programma. A titolo di esempio, si potrebbe annotare se il prodotto è stato prenotato da un acquirente, se presenta difetti o è danneggiato e così via.

Per ogni ricerca si può utilizzare uno o più campi contemporaneamente e ciò consente, ad esempio, di ottenere il riepilogo di tutta la merce comprata da un determinato fornitore oppure di tutti gli apparecchi dotati di specifici elementi accessori. I risultati di ricerca possono essere stampati su carta. Il pulsante Cerca sul Web apre il motore di ricerca Google per trovare su Internet informazioni riguardanti il prodotto merceologico visualizzato in quel momento, usando come filtro i dati inseriti dall'utente nei campi relativi alla marca e al modello dell'articolo.

L'utente del software ha la possibilità di allegare fino a tre file alla scheda di ciascun articolo. Tale funzione potrebbe risultare utile, ad esempio, se si vuole tenere traccia nel dettaglio di tutte le operazioni di carico e scarico effettuate per quella merce annotandole in un documento di Open Office o di Microsoft Word da allegare alla scheda.

Per visualizzare l'inventario di tutti i prodotti del proprio magazzino o soltanto di quelli appartenenti ad una tipologia, è sufficiente servirsi del pulsante Inventario presente nella schermata di partenza del programma, indicare una tipologia nell'apposito campo che compare nella finestra successiva e premere il pulsante Visualizza. Per ottenere l'inventario di tutti gli articoli in magazzino, bisogna premere il pulsante Visualizza senza indicare alcuna tipologia.

La finestra dell'inventario mostra in apertura l'elenco dettagliato degli articoli, indicando per ciascuno di essi il codice identificativo, la marca e il modello, il costo, la giacenza e il valore ottenuto moltiplicando il costo per la giacenza. In calce alla schermata è riportato l'ammontare del capitale complessivo in magazzino che si ottiene sommando il valore di tutti gli articoli merceologici. Il pulsante Stampa inventario permette di ottenere su carta l'elenco della merce visualizzata in quel momento con l'indicazione in calce del valore complessivo.

L'applicazione Schede di Lavoro permette di registrare in archivi annuali e stampare, per ogni intervento tecnico effettuato, una scheda di lavorazione contenente la data di emissione del documento, i dati del Cliente, le informazioni riguardanti il dispositivo informatico da riparare (codice articolo o numero di serie, marca e modello, sistema operativo, tipo di processore, marca e capacità della RAM e del disco rigido, accessori collegati al computer), l'intervento richiesto dal Cliente (guasto da riparare, software da reinstallare, eventuale password da inserire all'accensione del computer), i dettagli della riparazione (intervento tecnico eseguito ed eventuali ricambi sostituiti), le ore occorrenti per la riparazione (da scalare, eventualmente, dal monte ore complessivo se il Cliente ha sottoscritto un contratto di assistenza tecnica), lo stato dei lavori (in attesa, in riparazione, non riparabile, riparato), lo stato della garanzia sul prodotto, le modalità di pagamento concordate e, se il conto è stato saldato, gli estremi della ricevuta o fattura rilasciata al Cliente.

Il software permette di creare riepiloghi degli interventi tecnici utilizzando più criteri di ricerca contemporaneamente. Ad esempio, è possibile ottenere il riepilogo degli apparecchi non riparabili, di tutti gli interventi eseguiti su un certo dispositivo, di quelli effettuati in uno specifico giorno o mese dell'anno, a favore di un determinato Cliente, e così via. Un apposito pulsante permette di visualizzare tutti i conti non saldati.

La Scheda di Lavoro va stampata in duplice copia di cui una deve essere rilasciata al Cliente nel momento in cui la Ditta prende in consegna il dispositivo informatico da riparare. La Ditta si impegna ad aggiornare la Scheda nelle diverse fasi dell'intervento di riparazione e il Cliente potrà richiederne in qualsiasi momento una nuova copia cartacea o digitale per essere informato sullo stato dei lavori.

I costi relativi al servizio, coperti o meno da garanzia o da contratto di assistenza tecnica, devono essere indicati nel preventivo da fornire al Cliente nel momento in cui richiede l'intervento. A conclusione dei lavori, la Scheda sarà nuovamente stampata in duplice copia di cui una sarà rilasciata al Cliente con i dettagli relativi all'intervento tecnico eseguito e agli eventuali ricambi sostituiti.

Le applicazioni per l'emissione dei preventivi, delle ricevute e delle fatture permettono di compilare e stampare tali documenti da rilasciare ai Clienti per i prodotti e i servizi informatici forniti creando ogni anno un nuovo archivio. La compilazione del documento è facilitata dalla possibilità di importare dal magazzino i dati relativi ai prodotti aggiornando o meno la giacenza, mentre i dati del Cliente e del computer o altro dispositivo informatico possono essere importati dall'archivio anagrafico. Le informazioni riguardanti la propria ditta sono salvate in automatico alla chiusura della schermata di lavoro. Un apposito pulsante presente negli ambienti per la compilazione delle ricevute e delle fatture consente di attingere i dati da un preventivo emesso precedentemente.

E' possibile utilizzare il logo personalizzato della propria Ditta da far apparire nel documento. Computer Assistant è aggiornato alle più recenti normative introdotte in materia di fatturazione. In particolare, il software permette di indicare una qualsiasi aliquota IVA (compresa, quindi, quella al 22% introdotta a partire da ottobre 2013) e si attiene alla Risoluzione dell'Agenzia delle Entrate n. 1/E del 10/01/2013, con la quale la Direzione Centrale Normativa dell'Agenzia afferma che vi è l'obbligo di attribuzione al documento di un numero progressivo che identifichi la fattura in modo univoco. Ciò significa che è possibile numerare le fatture o adottando la numerazione progressiva annuale come si è sempre fatto oppure indicando anche l'anno di emissione (ad esempio, 1/2014, 2/2014, eccetera e poi 1/2015, 2/2015). Computer Assistant permette di adottare, a piacimento, la prima o la seconda soluzione.

Dal 01/01/2013 è inoltre obbligatorio indicare sempre la partita IVA del Cliente (se soggetto passivo nazionale) o il codice fiscale (se il Cliente agisce in veste di privato consumatore). In ottemperanza a tali disposizioni, le ricevute e le fatture emesse con Computer Assistant consentono di indicare sia la partita IVA sia il codice fiscale. La stampa dei preventivi, delle ricevute e delle fatture riporta in calce la nota informativa sulla privacy (D.Lgs. 196/2003).

Il calcolo del totale del documento e dell'ammontare dell'IVA in base all'aliquota specificata è un'operazione effettuata automaticamente dal programma. Tutti gli importi sono calcolati in euro con supporto fino a quattro cifre dopo la virgola e arrotondamento del totale ai due centesimi. La casella Saldata va spuntata quando il Cliente provvede al pagamento dell'importo a cui il documento si riferisce. Un apposito pulsante permette di visualizzare l'elenco di tutte le ricevute o fatture il cui pagamento è in sospeso. E' anche possibile applicare una percentuale di sconto ad ogni articolo riportato nel documento.

La funzione Trova permette di ottenere riepiloghi dei preventivi, delle ricevute e delle fatture utilizzando più criteri di ricerca contemporaneamente. Ad esempio, è possibile ottenere il riepilogo delle fatture emesse in un preciso giorno dell'anno, intestate a un determinato Cliente o a più Clienti che vivono in una stessa città, eccetera. L'applicazione consente anche di visualizzare e stampare il riepilogo mensile, trimestrale o annuale delle ricevute o fatture emesse.

L'applicazione Statistiche Incassi consente di visualizzare e stampare grafici statistici sulle entrate mensili in base alle ricevute o fatture emesse nell'anno solare selezionato. L'utente può scegliere se visualizzare i dati sotto forma di grafico a torta oppure di grafico a barre tridimensionali. Il grafico mostra le entrate al lordo dell'IVA relative a ciascun mese dell'anno arrotondando i totali all'euro.

La prima operazione da eseguire per visualizzare i grafici statistici è quella di indicare l'anno solare di interesse. A questo punto, facendo clic sul pulsante Apri, si avrà accesso ad una nuova finestra in cui compare il grafico statistico degli incassi.

Il grafico che appare è costituito da dodici barre tridimensionali, ognuna corrispondente a un mese dell'anno solare. Più la barra è alta, più le entrate sono maggiori. L'utente ha la possibilità di visualizzare le stesse statistiche sotto forma di grafico a torta facendo clic sull'apposito pulsante posizionato in basso.

Per tornare a visualizzare il grafico a barre, basta premere il pulsante corrispondente. Il pulsante Stampa grafico consente di ottenere su carta il grafico visualizzato in quel momento unitamente ai dati relativi alle entrate mensili.

Tutti gli archivi di Computer Assistant possono essere esportati in un file di Microsoft Excel utilizzando una semplice funzione accessibile con pochi clic del mouse. Il foglio di Excel generato potrà essere aperto con qualsiasi applicazione in grado di gestire i file in formato .XLS (ad esempio, Open Office o Microsoft Office).

Il software può essere utilizzato anche in una rete locale se si ha necessità di condividere gli archivi fra più postazioni di lavoro. L'acquisto di una singola licenza autorizza l'utente ad installare il software su tutte le macchine di sua proprietà.

L'accesso al software è protetto da una password aggiornabile dall'utente che può essere cambiata tutte le volte che si desidera. Per il primo accesso al programma, bisogna utilizzare la parola chiave "autenticazione" (scritta senza le virgolette).

Computer Assistant può essere utilizzato anche su chiavetta USB. A tal fine, basta copiare la cartella del programma su pen-drive e fare doppio clic sull'icona dell'applicazione per eseguirla. La copia della cartella su dispositivo esterno è anche il metodo più veloce per effettuare il backup di tutti gli archivi.

Computer Assistant è quindi lo strumento ideale per le Ditte di informatica che vogliono gestire in maniera semplice e veloce tutti gli aspetti dell'assistenza tecnica hardware e software. L'utente rimarrà piacevolmente sorpreso nel constatare come il software richieda tempi di apprendimento praticamente nulli.

Come acquistare il software


Computer Assistant è concesso in licenza d'uso al prezzo di euro 229,00 (duecentoventinove/00). Per le spese di spedizione del CD tramite raccomandata, aggiungere euro 15,00 (quindici/00). Nessuna spesa di spedizione è dovuta se si preferisce scaricare il software e la fattura da Internet.

Pagamento da effettuarsi tramite bonifico bancario: Banca UniCredit - Agenzia di Ponte San Giovanni PG - IBAN: IT 71 J 02008 03050 000101867373 - C/C n. 000101867373 - ABI: 02008 - CAB: 03050 - CIN: J - Intestatario: CAPUTO MARIA GRAZIA (titolare della ditta ESPOSITO SOFTWARE). Indicare il nome del software nella causale del bonifico.

Inviare una e-mail all'autore all'indirizzo info@espositosoftware.it allegando una copia della ricevuta di versamento.

Per l'intestazione della fattura, comunicare i propri dati completi di codice fiscale, partita IVA, indirizzo PEC o Codice Destinatario di sette cifre. Se si acquista come utente privato, è sufficiente comunicare cognome e nome, indirizzo di residenza e codice fiscale. I dati possono essere inviati tramite e-mail (
info@espositosoftware.it) oppure per telefono chiamando l'autore dalle ore 09:00 alle ore 20:00 dal lunedì al sabato (tel. cellulare: 393.61.62.629 - rete fissa: 07.55.99.66.55).

L'acquisto di una sola licenza autorizza l'utente ad installare l'applicazione su tutti i computer di sua proprietà. La licenza non ha scadenza e non ci sono costi annuali da pagare. Il software e i dati sono residenti sul computer dell'utente, a garanzia di riservatezza e sicurezza.


Download software

Preleva programma
Scarica Computer Assistant sul tuo PC

Download Computer_Assistant.zip (5,98 MB)



Questo software è compatibile con tutti i sistemi Microsoft Windows a 32 e 64 bit


© Copyright Esposito Software
di Maria Grazia Caputo
Tel. 07.55.99.66.55 - Cel. 393.61.62.629 - E-mail:
info@espositosoftware.it

www.espositosoftware.it

Fare clic qui per tornare all'indice dei programmi




Web Analytics