Filatelia OK - Software per Microsoft Windows





Software che consente al collezionista e allo studioso di francobolli di gestire, anche su chiavetta USB, cataloghi filatelici fotografici nei quali ogni pezzo della collezione può essere descritto nei minimi dettagli. Creazione di un numero illimitato di cataloghi. Schede filateliche corredate di foto dei francobolli. Possibilità di allegare file a ciascuna scheda, di tenere traccia dei francobolli che mancano alla propria collezione, di effettuare ricerche nel database usando uno o più chiavi, di visualizzare la scheda filatelica in anteprima o stamparla direttamente, di visualizzare lo slide show delle foto di tutti i francobolli del catalogo. Esportazione archivi in Excel. App utilizzabile anche in condivisione in una rete LAN.




www.espositosoftware.it - info@espositosoftware.it - Tel. 07.55.99.66.55 - Cel. 393.61.62.629

Filatelia OK
Catalogazione professionale dei francobolli con foto e slide show delle schede filateliche


Filatelia OK è un software facile e intuitivo che fornisce un valido supporto al collezionista e allo studioso di francobolli consentendo di gestire, anche su chiavetta USB, i propri cataloghi filatelici fotografici nei quali ogni pezzo della collezione può essere descritto nei minimi dettagli. Con pochi clic, sarà possibile in ogni momento recuperare dal catalogo il francobollo desiderato e aggiornare o stampare la relativa scheda completa di foto.

Per fare qualche esempio, con Filatelia OK è possibile catalogare i francobolli degli Stati italiani preunitari, del Regno d'Italia, delle Colonie italiane, della Repubblica Sociale Italiana, della Luogotenenza del Regno d'Italia, della Repubblica italiana, della Repubblica di San Marino, dello Stato della Città del Vaticano, dei diversi Stati europei, asiatici, africani, dell'America del Nord, dell'America del Sud, dell'Oceania e così via. Il programma consente, quindi, di gestire un numero illimitato di database in cui archiviare tutti i dati relativi alle proprie collezioni di francobolli. Basterà riportare tali dati nel catalogo filatelico prescelto per poi ritrovarli nella schermata di ricerca. Qui si avrà la possibilità di interrogare l'archivio secondo diversi criteri e stampare i riepiloghi su carta.

La schermata di partenza del software dà accesso a due ambienti di lavoro: il primo permette di creare un nuovo catalogo di francobolli, mentre il secondo va usato per aprire e compilare un catalogo esistente. La prima operazione da effettuare consiste, quindi, nel premere il pulsante relativo all'ambiente di lavoro che si intende utilizzare.

Il fatto che tutti i file degli archivi sono posizionati nella cartella di installazione del programma rende molto semplice realizzare una copia di sicurezza dei cataloghi di francobolli creati. Infatti, per effettuare il backup dei file è sufficiente copiare l'intera cartella di Filatelia OK e incollarla su un qualsiasi supporto di memoria, ad esempio su un hard disk esterno o su una chiavetta USB. Per ripristinare i file di backup, basterà sovrascrivere la cartella di installazione del software con la copia di sicurezza.

Per generare un nuovo archivio di francobolli bisogna fare clic sul pulsante Crea nuovo catalogo, indicarne il nome per esteso nell'apposito campo di testo presente nella schermata che appare e confermare l'operazione servendosi del pulsante in calce.

Quando si crea un nuovo catalogo filatelico si genera un file di archivio nella cartella del programma caratterizzato dall'estensione FIL. Ogni archivio potrà contenere un numero illimitato di schede, ciascuna delle quali corredata della foto del francobollo con relativi commenti. Per individuare la collezione di francobolli creata senza possibilità di errore, è buona norma assegnarle un nome il più possibile completo utilizzando parole chiave che indichino, ad esempio, il periodo storico in cui tali francobolli circolavano.

Una volta indicato il nome del catalogo di francobolli nell'apposita casella di testo, l'utente dovrà confermare l'operazione premendo il pulsante Applica e chiudi. A questo punto, si tornerà nella finestra di partenza del programma dove si potrà fare clic sul pulsante Apri catalogo esistente per visualizzare un elenco di selezione contenente tutte le collezioni di francobolli create. Fatto ciò, basterà fare clic sul nome del catalogo filatelico in elenco che si intende gestire e premere il pulsante Apri archivio.

L'icona del cestino consente di eliminare il catalogo di francobolli selezionato. Questa funzione va utilizzata con molta cautela dal momento che un archivio eliminato non può essere recuperato.

L'app Catalogo filatelico consente di archiviare un numero illimitato di schede descrittive dei francobolli in ogni catalogo creato, di allegare file a ciascuna scheda, di tenere traccia dei francobolli che mancano alla propria collezione, di effettuare ricerche nel database usando uno o più chiavi, di visualizzare la scheda filatelica in anteprima o stamparla direttamente, di visualizzare in sequenza le foto di tutti i francobolli del catalogo e di esportare l'archivio in un file di Excel.

Ogni scheda filatelica può essere corredata dalla foto del francobollo e da informazioni riguardanti il valore facciale, l'anno di emissione, lo Stato emittente, la stamperia, il periodo di circolazione, la tiratura, la tipologia del pezzo collezionato (francobollo ordinario, commemorativo o propagandistico), il tipo di carta (bianca, fluorescente, brillante ecc.), la quotazione del momento sul mercato, la vignetta raffigurata sul francobollo, il nome del bozzettista o incisore, il luogo di conservazione con l'esatta ubicazione del francobollo nell'album, i colori presenti nella vignetta, il nome di chi possiede il francobollo recensito nella scheda filatelica, la serie di appartenenza, il timbro postale se presente, lo stato di conservazione (annullato primo giorno emissione, annullato con linguella, nuovo con gomma originale integra ecc.), la rarità, la forma (quadrata, rettangolare, circolare, triangolare o a stemma araldico), le dimensioni, lo stato della centratura (ossia la porzione di margine esistente tra i quattro lati della vignetta e la dentellatura).

Il campo "Catalogo" permette di indicare il numero di catalogo, quando disponibile. A tal fine, si ricorda che i cataloghi principali sono generalmente indicati con queste sigle: UNI (Unificato: Italia, Vaticano, San Marino, Europa Occidentale); SAS (Sassone: Italia, Vaticano, San Marino, Colonie Italiane); CEI (Catalogo Enciclopedico Italiano: Italia, Vaticano, San Marino, Colonie Italiane); BOL (Bolaffi: Italia, Vaticano, San Marino); YVE (Yvert et Tellier: Francia); MIC (Michel: Germania); GIB (Stanley Gibbons: Gran Bretagna); SCO (Scott: Stati Uniti); VAC (Vaccari: Antichi Stati Italiani); CER (Ceres: Francia, Monaco, Colonie Francesi); DAL (Dallay: Francia, Monaco, Colonie Francesi); HEL (Hellas: Grecia); ZUM (Zumstein: Svizzera).

Spuntando la casella Includi in mancolista si inserisce il francobollo in un elenco di pezzi che ancora mancano nella propria collezione. Il pulsante contraddistinto dall'icona di un triangolo con punto esclamativo consente di visualizzare l'elenco di tutti i francobolli di cui ancora non si dispone.

I collezionisti più precisi possono, inoltre, tenere traccia della dentellatura del francobollo che, come è noto, può essere eseguita con tre tipi diversi di perforatori, ossia lineare, a pettine e a blocco.

Il campo "Note" consente di registrare qualsiasi informazione aggiuntiva utile al collezionista filatelico per identificare il francobollo in archivio tramite l'avanzata funzione di ricerca messa a disposizione dal programma. A titolo di esempio, si potrebbe annotare aneddoti storici riguardanti il francobollo, l'eventuale presenza di scalfitture sul pezzo e così via. A questo punto, se si effettua una ricerca in base al campo "Note", si ottiene l'elenco di tutte le schede dei francobolli contenenti la chiave di ricerca utilizzata.

Per allegare una foto del francobollo, basta acquisirne l'immagine, salvarla in formato Jpeg e importarla all'interno dell'apposito catalogo del software utilizzando il pulsante Sfoglia. La foto del francobollo può anche essere acquisita con la propria WebCam attivabile tramite il pulsante raffigurante, appunto, una WebCam. Una volta aperta la finestra per l'acquisizione fotografica, bisogna premere il pulsante Accendi WebCam, posizionare il francobollo di fronte all'obiettivo e fotografarlo premendo il pulsante Acquisisci foto. Fatto ciò, si può importare la foto nella scheda dei dati servendosi del pulsante Importa foto. Infine, bisogna memorizzare la scheda cliccando il pulsante Salva.

La foto abbinata alla scheda viene ridotta in scala automaticamente per adeguarsi alle dimensioni del riquadro di anteprima. E' comunque possibile visualizzare l'immagine a tutto schermo facendo clic sull'icona dello zoom. Se si vuole ritoccare la foto acquisita, la si può salvare su disco, apportare le modifiche con un software di grafica e ricaricarla nella scheda con il pulsante Sfoglia.

Il pulsante Slide Show mostra in sequenza ad intervalli di qualche secondo e a schermo intero tutte le foto del catalogo di francobolli selezionato. Una volta visualizzata l'ultima foto in archivio, la presentazione riprende dal principio. Per uscire dalla modalità Slide Show è sufficiente fare clic su un punto qualsiasi della schermata.

Utilizzando il pulsante con l'icona della graffetta, è possibile allegare file di qualsiasi genere alla scheda di ciascun francobollo, ad esempio una foto ingrandita della dentellatura o di altri dettagli.

Dopo aver inserito le schede, il software consente di effettuare ricerche avanzate in archivio funzionanti anche con chiave parziale, ossia indicando una o più parole consecutive contenute in un qualsiasi campo. Per ogni ricerca si può utilizzare uno o più filtri contemporaneamente. In questo modo è possibile, ad esempio, ottenere l'elenco di tutti i francobolli disegnati da un certo bozzettista, appartenenti allo stesso possessore, emessi in un certo anno e così via.

Se si ha la necessità di inserire in archivio foto riguardanti francobolli molto simili, dopo aver salvato la prima scheda è possibile servirsi del pulsante Duplica per duplicare i dati creando un nuovo record. A questo punto bisognerà soltanto caricare la nuova foto, effettuare le modifiche o integrazioni dei dati desiderate e salvare la nuova scheda.

E' inoltre possibile esportare i dati testuali di ciascun archivio in un foglio di Microsoft Excel per poterli condividere con chi non possiede lo stesso programma. Le singole schede filateliche corredate di foto possono, invece, essere stampate su carta o visualizzate in anteprima servendosi degli appositi pulsanti.

Tutti gli archivi di Filatelia OK possono essere esportati in un file di Microsoft Excel utilizzando una semplice funzione accessibile con pochi clic del mouse. Il foglio di Excel generato potrà essere aperto con qualsiasi applicazione in grado di gestire i file in formato XLS (ad esempio, con Open Office, Libre Office o Microsoft Office).

Il software può essere utilizzato anche in una rete locale se si ha necessità di condividere gli archivi fra più postazioni di lavoro. L'acquisto di una singola licenza autorizza l'utente ad installare l'app su tutte le macchine di sua proprietà.

L'accesso al software è protetto da una password aggiornabile dall'utente che può essere cambiata tutte le volte che si desidera. Per il primo accesso al programma, bisogna utilizzare la parola chiave "autenticazione" (scritta senza le virgolette).

Filatelia OK può essere utilizzato anche su chiavetta USB. A tal fine, basta copiare la cartella del programma su pen-drive e fare doppio clic sull'icona dell'applicazione per eseguirla. La copia della cartella su dispositivo esterno è anche il metodo più veloce per effettuare il backup di tutti gli archivi.

Filatelia OK è quindi lo strumento ideale per chi vuole costruirsi, a tempo di record, un catalogo fotografico di tutti i francobolli della propria collezione da sfogliare con parenti e amici o con potenziali acquirenti. L'utente resterà piacevolmente sorpreso nel constatare come il software richieda tempi di apprendimento praticamente nulli.

Come acquistare il software


Filatelia OK è concesso in licenza d'uso al prezzo di euro 69,00 (sessantanove/00). Per le spese di spedizione del CD tramite raccomandata, aggiungere euro 15,00 (quindici/00). Nessuna spesa di spedizione se si desidera scaricare il software e la fattura da Internet.

Pagamento da effettuarsi tramite bonifico bancario:

  • Banca UniCredit - Agenzia di Ponte San Giovanni PG

  • IBAN: IT71J0200803050000101867373

  • Intestatario: CAPUTO MARIA GRAZIA (titolare della ditta ESPOSITO SOFTWARE).

Indicare il nome del software nella causale del bonifico.

Inviare una e-mail all'autore all'indirizzo info@espositosoftware.it allegando una copia della ricevuta di versamento.

Per l'intestazione della fattura, comunicare i propri dati completi di codice fiscale, partita IVA, indirizzo PEC o Codice Destinatario di sette cifre. Se si acquista come utente privato, è sufficiente comunicare cognome e nome, indirizzo di residenza e codice fiscale. I dati possono essere inviati tramite e-mail (
info@espositosoftware.it) oppure per telefono chiamando l'autore dalle ore 09:00 alle ore 20:00 dal lunedì al sabato (tel. cellulare: 393.61.62.629 - rete fissa: 07.55.99.66.55).

L'acquisto di una sola licenza autorizza l'utente ad installare l'applicazione su tutti i computer di sua proprietà. La licenza non ha scadenza e non ci sono costi annuali da pagare. Il software e i dati sono residenti sul computer dell'utente, a garanzia di riservatezza e sicurezza.


Download software

Preleva programma
Scarica Filatelia OK sul tuo PC

Download Filatelia OK (4,91 MB)



Questo software è compatibile con tutti i sistemi Microsoft Windows a 32 e 64 bit


© Copyright Esposito Software
di Maria Grazia Caputo
Tel. 07.55.99.66.55 - Cel. 393.61.62.629 - E-mail:
info@espositosoftware.it

www.espositosoftware.it

Fare clic qui per tornare all'indice dei programmi




Web Analytics