Prenotazione Tavoli Ristorante 3.0 - Software per Microsoft Windows


Software che offre a chi gestisce un ristorante, trattoria, pizzeria, eccetera un veloce e accurato sistema di prenotazione dei tavoli per colazioni, pranzi e cene. Consente di archiviare i dati dei clienti abituali e del personale interno che lavora nel proprio ristorante, nonché di organizzare in un database le proprie ricette culinarie e di creare in pochi secondi menu gastronomici adatti ad ogni occasione pronti per essere stampati su fogli A4 e presentati ai clienti ai tavoli. Gestione di un numero illimitato di tavoli di qualunque capienza. Riepiloghi giornalieri, mensili e per intervallo di tempo delle prenotazioni dei tavoli per sapere in ogni momento quanti clienti hanno prenotato la colazione, il pranzo o la cena oggi, domani o in un qualsiasi altro giorno. Esportazione dati in Microsoft Excel. App utilizzabile anche su chiavetta USB.


DOWNLOAD SOFTWARE



Importante: Se hai Windows 8 o versione superiore, in fase di installazione apparirà l'avviso PC protetto da Windows. E' necessario fare clic sulla scritta Ulteriori informazioni e successivamente sul pulsante Esegui comunque.

PREZZO E ISTRUZIONI PER L'ACQUISTO IN FONDO A QUESTA PAGINA

Informativa sulla privacy e sull'uso dei cookie, condizioni generali di vendita e diritto di recesso

Prova anche Prenotazione Tavoli OK

Se hai bisogno di un'app più semplice ed economica, Prenotazione Tavoli OK potrebbe essere il software che fa per te. Visualizza ulteriori informazioni Scarica Prenotazione Tavoli OK

Prenotazione Tavoli Ristorante 3.0
Software per gestire le prenotazioni dei tavoli per colazioni, pranzi e cene nel proprio ristorante,
archiviare ricette gastronomiche e stampare menu da portare ai tavoli.


Prenotazione Tavoli Ristorante 3.0 è un software che offre a chi gestisce un ristorante un semplice e accurato sistema di prenotazione dei tavoli per colazioni, pranzi e cene. Il programma permette di gestire un numero illimitato di tavoli di qualunque capienza e di registrare le prenotazioni dei pasti nei minimi dettagli per essere pronti a servire i clienti nel modo migliore. Con pochi clic, si è in grado di visualizzare e stampare in ogni momento l'elenco completo delle prenotazioni del giorno, di una certa data o di un qualsiasi intervallo di tempo.

Prenotazione Tavoli Ristorante 3.0 consente, inoltre, di archiviare i dati dei clienti abituali e del personale interno che lavora nel proprio ristorante, nonché di organizzare le proprie ricette culinarie e creare in pochi secondi menu gastronomici adatti ad ogni occasione pronti per essere stampati su fogli A4 e utilizzati all'interno di ristoranti, trattorie, pizzerie, fast food, mense e ogni altro locale che fornisce servizi di ristorazione alla propria clientela. Il programma mette a disposizione un archivio per catalogare le ricette relative agli antipasti, ai primi e ai secondi piatti, ai contorni, ai dessert, alle pizze o ai piatti unici. Le ricette archiviate potranno quindi essere richiamate all'interno dell'applicazione per la compilazione e stampa dei menu.

L'applicazione Prenotazione Tavoli mette a disposizione un ambiente per la registrazione delle prenotazioni di colazioni, pranzi e cene che interagisce con l'archivio dei clienti abituali e con quello del personale interno al fine di velocizzare la compilazione dei campi di testo. La prima operazione da effettuare quando un cliente chiama il ristorante per prenotare uno o più tavoli consiste nel selezionare l'anno solare a cui la prenotazione si riferisce.

Una volta entrati nell'ambiente per la registrazione della prenotazione, bisogna fare clic sul pulsante Nuovo, compilare i campi di testo che interessano e premere il pulsante Salva. Per modificare una prenotazione esistente, bisogna visualizzarla nella schermata di lavoro usando le frecce di scorrimento delle schede o la funzione di ricerca, apportare le modifiche desiderate e premere Salva. Per importare i dati dall'archivio anagrafico dei clienti abituali e da quello del personale interno, bisogna fare clic sulle icone delle frecce rosse presenti a destra dei campi di testo riservati al nome del cliente e al cameriere addetto.

In ogni scheda è possibile indicare il giorno a cui la prenotazione si riferisce, l'ora in cui il cliente prevede di arrivare al ristorante, lo stato attuale della prenotazione (confermata, da confermare o annullata), il nome del cliente, un suo recapito telefonico preferenziale, l'indirizzo di posta elettronica, il numero totale di persone per cui si intende prenotare, il menu richiesto, i tavoli assegnati, eventuali segnalazioni fatte dal cliente (ad esempio, relativamente alla collocazione dei tavoli), il nome del cameriere addetto al servizio e ogni ulteriore annotazione. Se la prenotazione si riferisce al giorno corrente, è possibile compilare velocemente i campi della data e dell'ora facendo clic sull'icona della freccia rossa presente nel riquadro della data.

Dopo aver inserito una scheda di prenotazione in archivio, è possibile inviare un messaggio e-mail al cliente a conferma dell'avvenuta registrazione della sua prenotazione. A tal fine, è sufficiente fare clic sul pulsante Invia posizionato a destra del campo di testo riservato all'indirizzo di posta elettronica.

Se si ha bisogno di registrare una prenotazione molto simile ad un'altra già presente in archivio (perché, ad esempio, riferita ad un cliente abitudinario), è possibile velocizzare l'operazione duplicando la scheda esistente. Per fare ciò, bisogna innanzitutto visualizzare a schermo la scheda da duplicare, fare clic sul pulsante Duplica, inserire la data a cui la nuova prenotazione si riferisce, apportare eventuali altre modifiche e, infine, premere il pulsante Salva.

Per trovare le schede delle prenotazioni in archivio è possibile utilizzare uno o più filtri di ricerca contemporaneamente. Ad esempio, si può ottenere l'elenco di tutte le prenotazioni effettuate da un cliente specifico, di quelle in cui è stato richiesto uno certo tipo di menu oppure in cui il servizio è stato assegnato allo stesso cameriere. I risultati della ricerca possono essere stampati su carta.

I campi di testo relativi all'ora di fine pasto e al totale pagato dai clienti andrebbero compilati al termine del servizio. La registrazione di queste informazioni consente di utilizzare l'archivio delle prenotazioni anche per costruirsi uno storico dei servizi prestati dal proprio ristorante con la possibilità di riepilogare gli importi totali incassati in un giorno, in un mese o in un qualsiasi arco di tempo.

E' possibile visualizzare la scheda di ogni singola prenotazione in anteprima o stamparla direttamente su carta.

Inoltre, l'intero archivio annuale delle prenotazioni può essere esportato in un file di Excel.

L'applicazione Calendario Servizi consente di ottenere i riepiloghi giornalieri, mensili e per intervallo di tempo delle prenotazioni dei tavoli effettuate dai clienti. Grazie a questa app è quindi possibile sapere in ogni momento quanti clienti hanno prenotato il pranzo o la cena oggi, domani o in un qualsiasi altro giorno.

Per visualizzare i riepiloghi delle prenotazioni, bisogna indicare negli appositi campi la data corrente, un giorno di propria scelta, un mese o gli estremi di un intervallo di tempo e premere il pulsante Visualizza. Così facendo si ottiene l'elenco completo di tutte le prenotazioni registrate in archivio riferite al periodo selezionato con in calce il totale complessivo percepito.

Il riepilogo così ottenuto mostra, per ogni prenotazione, la data e l'ora del pasto prenotato, il nome del cliente, il suo telefono preferenziale, il numero totale di persone, lo stato della prenotazione (confermata, da confermare o annullata) e l'importo totale incassato. Si capisce che l'importo totale incassato è un'informazione che andrebbe registrata al termine del servizio se si vuole tenere sotto controllo i guadagni percepiti.

Per rintracciare una certa prenotazione nell'elenco del riepilogo si può utilizzare la funzione di ricerca presente in cima alla schermata di lavoro. A tal fine, si può, ad esempio, indicare il nome del cliente di interesse e premere il pulsante Trova. In questo modo, la prima voce in elenco riferita al cliente indicato apparirà selezionata nella parte visibile della lista. Per spostarsi sulla prenotazione successiva riferita allo stesso cliente, basterà fare nuovamente clic sul pulsante Trova.

Il pulsante Stampa riepilogo permette di ottenere su carta il riepilogo delle prenotazioni visualizzato in quel momento.

L'applicazione Clienti abituali è utile per velocizzare la compilazione delle schede di prenotazione dei tavoli grazie alla possibilità di importare i dati, ma può essere usata anche come una completa rubrica elettronica dotata di funzioni avanzate quali l'invio di e-mail al cliente, il controllo della validità del codice fiscale, della partita IVA, del numero di carta di credito e del codice IBAN.

Nell'archivio anagrafico è possibile annotare il cognome nome del cliente, la denominazione della ditta per cui lavora, l'indirizzo di residenza, le modalità di pagamento preferite, i recapiti telefonici di casa, ufficio, cellulare e fax, l'indirizzo e-mail, il recapito preferenziale dove il cliente desidera essere contattato, il codice fiscale, il numero di partita IVA, il numero di carta di credito con relativa data di scadenza e l'IBAN bancario.

La scheda consente, inoltre, di registrare informazioni relative ad eventuali segnalazioni riguardanti, ad esempio, il tipo di ricevuta fiscale richiesto dal cliente o il tavolo da riservargli. E' altresì possibile tenere traccia delle sue eventuali intolleranze alimentari o preferenze gastronomiche. Il campo "Note" può essere sfruttato per memorizzare ulteriori informazioni di qualsiasi genere relative al cliente.

Per inserire una scheda in archivio, bisogna fare clic sul pulsante Nuovo, compilare i campi di testo che interessano e premere il pulsante Salva. Per modificare una scheda esistente, bisogna visualizzarla nella schermata di lavoro usando le frecce di scorrimento dei record o la funzione di ricerca, apportare le modifiche desiderate e premere Salva.

Se esistono importanti questioni in sospeso con il cliente, è possibile prenderne nota nel relativo campo di testo. Mettendo il segno di spunta sulla casella Da ricontattare, si inserisce la scheda in un elenco contenente tutti i clienti con questioni in sospeso che vogliono essere richiamati, ad esempio, nel momento in cui il problema è stato risolto o quando ci sono novità. Per visualizzare tale elenco, basta fare clic sul pulsante Da ricontattare.

Il pulsante Duplica è utile se si ha bisogno di registrare, ad esempio, una nuova scheda riferita al familiare di un cliente che quindi condivide molti dati. Per duplicare la scheda di un cliente, basta visualizzare quella già registrata in archivio, fare clic sul pulsante Duplica, modificare i dati e premere Salva.

Per trovare le schede dei clienti in archivio è possibile utilizzare uno o più filtri di ricerca contemporaneamente. Ad esempio, si può ottenere l'elenco di tutti i clienti a cui sono state abbinate delle segnalazioni particolari, oppure di quelli che hanno determinate questioni in sospeso e per i quali è stata registrata una certa parola o espressione distintiva nel campo "Note".

La funzione Allega file consente di abbinare alla scheda di ciascun cliente fino a tre file di qualsiasi genere che potrebbero contenere, ad esempio, la copia digitale del documento di riconoscimento. Il contenuto di ogni allegato può essere descritto nell'apposito campo di testo e il file può essere aperto in qualsiasi momento premendo il pulsante Apri.

Appositi pulsanti consentono di controllare la validità del codice fiscale del cliente, del numero di carta di credito, dell'IBAN bancario e del numero di partita IVA. Se il numero di partita IVA è esatto, il software indicherà quale Ufficio provinciale lo ha rilasciato. Il campo "E-mail" è affiancato da un pulsante che permette di lanciare l'applicazione presente sul proprio computer per la gestione della posta elettronica compilando in automatico la casella dell'indirizzo del destinatario.

La scheda di ogni singolo cliente può essere stampata su carta o salvata in un file PDF, mentre l'intero archivio può essere esportato in un file di Microsoft Excel.

L'applicazione Personale interno è una completa rubrica elettronica dei dipendenti (camerieri, chef, cuochi, lavapiatti, addetti alle pulizie ecc.) o comunque di tutto il personale che collabora con il proprio ristorante. Questo ambiente di lavoro è dotato di funzioni avanzate quali l'invio di e-mail al dipendente, il controllo della validità del codice fiscale, della partita IVA, del numero di carta di credito e del codice IBAN. I dati di ciascun dipendente potranno all'occorrenza essere importati nelle schede di prenotazione dei tavoli per compilare velocemente il campo di testo relativo al cameriere addetto al servizio.

In questo archivio anagrafico è possibile annotare la mansione del dipendente, la categoria di appartenenza, il livello professionale, la qualifica principale e gli altri titoli posseduti, l'indirizzo di residenza, i giorni e gli orari di disponibilità, i recapiti telefonici di casa, ufficio, cellulare e fax, l'indirizzo e-mail, il recapito telefonico preferenziale dove il dipendente desidera essere contattato, il codice fiscale, il numero di partita IVA, gli estremi di un documento di riconoscimento, il numero di carta di credito con relativa data di scadenza, l'IBAN bancario, l'equipaggiamento assegnato nonché le modalità di pagamento. Il campo "Note" può essere sfruttato per memorizzare ulteriori informazioni di qualsiasi genere relative al dipendente.

La scheda del dipendente consente, inoltre, di registrare i dati riguardanti il contratto firmato con il proprio ristorante indicando la data di assunzione e quella della prossima scadenza del rapporto di collaborazione per poter avvisare il dipendente per la firma del nuovo contratto. Si può tenere traccia del compenso totale pattuito e dell'ammontare della singola rata stipendiale, nonché specificare il tipo di frazionamento che è stato applicato e con quanti giorni di anticipo si desidera essere avvisati. Con un solo clic sull'icona del segnale con il punto esclamativo si potrà visualizzare e stampare l'elenco di tutti i contratti in scadenza o già scaduti.

La funzione Allega file consente di associare alla scheda di ciascun dipendente tre file di qualsiasi genere descrivendone il contenuto in apposite caselle.

Per inserire una nuova scheda, è sufficiente fare clic sul pulsante Nuovo, compilare i campi di testo che interessano e premere Salva. Si tenga presente che alcuni campi sono a compilazione obbligatoria. Per aggiornare una scheda esistente, bisogna richiamarla nella finestra di lavoro, apportare le modifiche e premere Salva. Una scheda già registrata può essere richiamata utilizzando la funzione di ricerca o le frecce di scorrimento, le quali consentono di visualizzare il record precedente o quello successivo, oppure di posizionarsi in testa o in coda all'archivio.

Il pulsante Trova consente di effettuare ricerche avanzate in archivio funzionanti anche con chiave parziale, ossia indicando una o più parole consecutive contenute nei campi di testo. Per ogni ricerca è possibile utilizzare uno o più filtri contemporaneamente. Ciò consente, ad esempio, di ottenere l'elenco di tutti i dipendenti a cui sono state abbinate determinate note oppure dei dipendenti disponibili in certi giorni della settimana o a determinati orari. I risultati di ciascuna ricerca possono essere stampati.

Appositi pulsanti consentono di controllare la validità del codice fiscale del dipendente, del numero di carta di credito, dell'IBAN bancario e del numero di partita IVA. Il campo "E-mail" è affiancato da un pulsante che permette di lanciare l'applicazione presente sul proprio computer per la gestione della posta elettronica compilando in automatico la casella dell'indirizzo del destinatario.

L'intero archivio dei dipendenti è esportabile in Excel, mentre la singola scheda anagrafica può essere stampata su carta.

L'applicazione Archivio Ricette consente di descrivere ciascuna ricetta gastronomica nei minimi dettagli annotando informazioni riguardanti la nazionalità della cucina, la bevanda o il vino da abbinare al piatto, il costo di una singola porzione, gli ingredienti, la preparazione, il livello di difficoltà, il tempo occorrente, il contenuto calorico, la fonte (libro o rivista) da cui è stata tratta la ricetta e il modo in cui la pietanza va servita a tavola. Nel ricettario è inoltre presente un campo che permette di inserire la descrizione della pietanza da importare all'interno del menu da stampare su carta unitamente al nome della portata e al prezzo della porzione. Il campo delle note è pensato, invece, per tenere traccia di qualsiasi altra informazione sulla pietanza.

Per inserire in archivio la scheda di una ricetta culinaria, bisogna fare clic sul pulsante Nuovo, compilare i campi di testo che interessano, caricare eventualmente la foto del piatto e premere il pulsante Salva. Per modificare una scheda esistente, bisogna visualizzarla nella schermata di lavoro usando le frecce di scorrimento dei record o la funzione di ricerca, apportare le modifiche desiderate e premere Salva.

E' possibile inserire in ogni scheda un'immagine in formato Jpeg raffigurante la pietanza descritta. Il software consente di acquisire la foto della portata con la propria WebCam attivabile tramite il pulsante Acquisisci foto. Una volta aperta la finestra per l'acquisizione fotografica, bisogna premere il pulsante Accendi WebCam, posizionare il piatto di fronte all'obiettivo e scattare una foto premendo il pulsante Acquisisci foto. Fatto ciò, si può importare la foto nella scheda del ricettario servendosi del pulsante Importa foto acquisita. Infine, bisogna memorizzare la scheda della ricetta cliccando il pulsante Salva.

La foto della pietanza viene ridotta in scala automaticamente per adeguarsi alle dimensioni del riquadro di anteprima. E' comunque possibile visualizzare l'immagine a tutto schermo nelle sue dimensioni reali facendo clic sull'icona dello zoom. Se si vuole ritoccare la foto acquisita, la si può salvare su disco, apportare le modifiche con un software di grafica e ricaricarla nella scheda con il pulsante Carica foto. Se si preferisce, anziché fotografare la pietanza con una WebCam, si può scattare una foto con una macchina fotografica digitale e importarla in formato Jpeg nella scheda del ricettario sempre utilizzando il pulsante Carica foto.

A ciascuna ricetta è possibile allegare non solo una foto della pietanza ma anche file esterni di ogni genere che potrebbero contenere, ad esempio, ulteriori immagini dello stesso piatto. Il contenuto di ogni allegato può essere descritto nell'apposito campo di testo e il file può essere aperto in qualsiasi momento premendo il pulsante Apri.

Il pulsante Duplica serve a registrare più velocemente la scheda di una nuova ricetta simile ad un'altra già presente in archivio. Tale funzione può essere utile, ad esempio, se la nuova ricetta da archiviare ha molti elementi in comune con un piatto già archiviato nel ricettario. A tal fine, basta visualizzare la vecchia scheda richiamandola con le frecce di scorrimento dei record o con la funzione Trova, fare clic su Duplica, apportare le opportune modifiche ai campi di testo, caricare eventualmente la foto della nuova pietanza e fare clic su Salva.

Le ricette in archivio possono essere richiamate velocemente grazie ad un'avanzata funzione di ricerca utilizzabile anche con chiave parziale, ossia immettendo una o più parole consecutive contenute in uno o più campi della scheda da cercare. Tale funzione consente, ad esempio, di ottenere il riepilogo di tutte le ricette di una certa nazionalità, che contengono determinati ingredienti e la cui preparazione presenta un basso livello di difficoltà. I risultati di ogni ricerca possono essere stampati su carta.

La casella Segnalata va spuntata se si desidera inserire la ricetta all'interno di un elenco speciale contenente, ad esempio, le ricette da utilizzare in una certa occasione o da suggerire a qualche amico. Per visualizzare il riepilogo delle ricette segnalate, è sufficiente fare clic sul pulsante contraddistinto dall'icona di un triangolo giallo con il punto esclamativo.

La scheda sintetica di ciascuna ricetta può essere stampata su carta con o senza foto.

Se si desidera stampare il testo integrale della ricetta completo di ingredienti e di istruzioni per la preparazione, si può esportare la scheda in formato RTF e quindi stamparla con il proprio software di videoscrittura.

L'intero ricettario può essere esportato in un file di Excel che potrà essere aperto con un qualsiasi software per la gestione dei file XLS (ad esempio, con Open Office, Libre Office o Microsoft Office).

L'applicazione Stampa Menu è studiata per creare e stampare menu gastronomici attingendo i dati dall'archivio delle ricette. Un apposito campo di testo permette di indicare il nome del menu che apparirà in caratteri grandi in cima alla pagina. L'utente può scegliere se compilare il menu importando i dati dal ricettario oppure aggiungendo nuove pietanze sul momento. Su ciascuna pagina è possibile inserire fino a dieci pietanze.

Una volta completato il menu, lo si potrà visualizzare in anteprima o mandare direttamente in stampa.

Per creare un nuovo menu, bisogna premere il pulsante Nuovo, indicare il titolo del menu (ad esempio, Antipasti, Primi piatti, Secondi piatti ecc.), importare le pietanze dal ricettario o compilare i relativi campi sul momento, inserire informazioni riguardanti la presenza di eventuali allergeni nelle portate, riportare il prezzo del coperto, scrivere eventualmente delle note a piè pagina e fare clic su Salva. Per modificare una scheda esistente, bisogna visualizzarla nella schermata di lavoro usando le frecce di scorrimento dei record o la funzione di ricerca, apportare le modifiche desiderate e premere Salva.

La scheda del menu consente, inoltre, di specificare la stagione in cui il menu è proposto ai clienti del proprio ristorante e di annotare eventuali avvertenze. La casella Segnalato va spuntata se si desidera inserire il menu all'interno di un elenco speciale contenente, ad esempio, i menu che devono ancora essere completati o quelli che bisogna stampare per una certa occasione. Per visualizzare il riepilogo dei menu segnalati, è sufficiente fare clic sul pulsante contraddistinto dall'icona di un triangolo giallo con il punto esclamativo.

Il pulsante Duplica serve a registrare più velocemente la scheda di un nuovo menu simile ad un'altra già presente in archivio. Tale funzione può essere utile, ad esempio, se il nuovo menu da archiviare ha molte pietanze in comune con un altro già archiviato. A tal fine, basta visualizzare la vecchia scheda richiamandola con le frecce di scorrimento dei record o con la funzione Trova, fare clic su Duplica, apportare le opportune modifiche ai campi di testo e fare clic su Salva.

Il pulsante Trova permette di trovare le schede dei menu in archivio utilizzando uno o più filtri di ricerca contemporaneamente. Ad esempio, si può ottenere il riepilogo di tutti i menu di una certa stagione, che contengono determinati piatti o nei quali sono state inserite specifiche indicazioni sugli allergeni. I risultati di ogni ricerca possono essere stampati su carta.

L'archivio dei menu può essere esportato in un file di Excel.

Il pulsante Anteprima visualizza l'anteprima di stampa del menu contenente i dati presenti nei campi di testo in quel momento. Il pulsante Stampa serve, invece, a stampare il menu immediatamente. La stampa del menu occupa un solo foglio in formato A4 e può contenere fino a dieci pietanze. E' abbellita da una cornice decorativa ed è pensata per un uso professionale in ristoranti o altri locali di ristorazione.

Tutti gli archivi di Prenotazione Tavoli Ristorante 3.0 possono essere esportati in un file di Microsoft Excel utilizzando una semplice funzione accessibile con pochi clic del mouse. Il foglio di Excel generato potrà essere aperto con qualsiasi applicazione in grado di gestire i file in formato XLS (ad esempio, con Open Office, Libre Office o Microsoft Office).

Il software può essere utilizzato anche in una rete locale se si ha necessità di condividere gli archivi fra più postazioni di lavoro. L'acquisto di una singola licenza autorizza l'utente ad installare il software su tutte le macchine di sua proprietà.

L'accesso al software è protetto da una password aggiornabile dall'utente che può essere cambiata tutte le volte che si desidera. Per il primo accesso al programma, bisogna utilizzare la parola chiave "autenticazione" (scritta senza le virgolette).

Prenotazione Tavoli Ristorante 3.0 può essere utilizzato anche su chiavetta USB. A tal fine, basta copiare la cartella del programma su pen-drive e fare doppio clic sull'icona dell'applicazione per eseguirla. La copia della cartella su dispositivo esterno è anche il metodo più veloce per effettuare il backup di tutti gli archivi.

Prenotazione Tavoli Ristorante 3.0 è quindi lo strumento ideale per i gestori dei ristoranti che vogliono avvalersi del proprio computer per gestire velocemente le prenotazioni dei tavoli, archiviare ricette culinarie, stampare menu personalizzati e tenere traccia di tutto ciò che riguarda i propri clienti abituali e i propri dipendenti. L'utente rimarrà piacevolmente sorpreso nel constatare come il software richieda tempi di apprendimento praticamente nulli.

Come acquistare il software


Prenotazione Tavoli Ristorante 3.0 è concesso in licenza d'uso al prezzo di euro 199,00 (centonovantanove/00). Per le spese di spedizione del CD tramite raccomandata, aggiungere euro 15,00 (quindici/00). Nessuna spesa di spedizione è dovuta se si preferisce scaricare il software e la fattura da Internet.

Pagamento da effettuarsi tramite bonifico bancario: Banca UniCredit - Agenzia di Ponte San Giovanni PG - IBAN: IT 71 J 02008 03050 000101867373 - C/C n. 000101867373 - ABI: 02008 - CAB: 03050 - CIN: J - Intestatario: CAPUTO MARIA GRAZIA (titolare della ditta ESPOSITO SOFTWARE). Indicare il nome del software nella causale del bonifico.

Inviare una e-mail all'autore all'indirizzo info@espositosoftware.it allegando una copia della ricevuta di versamento.

Per l'intestazione della fattura, comunicare i propri dati completi di codice fiscale, partita IVA, indirizzo PEC o Codice Destinatario di sette cifre. Se si acquista come utente privato, è sufficiente comunicare cognome e nome, indirizzo di residenza e codice fiscale. I dati possono essere inviati tramite e-mail (
info@espositosoftware.it) oppure per telefono chiamando l'autore dalle ore 09:00 alle ore 20:00 dal lunedì al sabato (tel. cellulare: 393.61.62.629 - rete fissa: 07.55.99.66.55).

L'acquisto di una sola licenza autorizza l'utente ad installare l'applicazione su tutti i computer di sua proprietà. La licenza non ha scadenza e non ci sono costi annuali da pagare. Il software e i dati sono residenti sul computer dell'utente, a garanzia di riservatezza e sicurezza.


Download software

Preleva programma
Scarica Prenotazione Tavoli Ristorante 3.0 sul tuo PC

Download prenotazione_tavoli_ristorante.zip (5,95 MB)



Questo software è compatibile con tutti i sistemi Microsoft Windows a 32 e 64 bit


© Copyright Esposito Software
di Maria Grazia Caputo
Tel. 07.55.99.66.55 - Cel. 393.61.62.629 - E-mail:
info@espositosoftware.it

www.espositosoftware.it

Fare clic qui per tornare all'indice dei programmi




Web Analytics